Gli oggetti che nessuno lava mai facendo un grave errore

Quando si lava casa si pulisce proprio tutto? Perché esistono alcuni oggetti che uno si dimentica di lavare facendo un grave errore. Vediamo subito quali sono. Quando si pulisce si passa l’aspirapolvere, si passa lo straccio, si spolverano i mobili, si lava la cucina e il bagno. E così la casa è pulita? In parte si ovviamente, ma in parte no.

Esistono degli oggetti della casa che ci si dimentica di lavare e che vanno in realtà assolutamente lavati. Quali? Ora lo vedremo e sono strumenti che si usano costantemente, quindi è cosa buona e giusta lavarli.

Gli oggetti che nessuno lava mai facendo un grave errore

Partiamo dalle prime due che si trovano in bagno. Una cosa che bisogna lavare spesso e chi ci si dimentica spesso di farlo è la tenda della doccia. La tenda della doccia ha una funzione fondamentale. Senza di questa infatti, quando ci si lava, l’acqua fuoriesce e andrà a bagnare tutto il bagno. La tenda però, stando a stretto contatto con l’acqua, tende a fare la muffa e a puzzare. Bisogna dunque, almeno una volta ogni due settimane, lavarla in lavatrice. Sempre in bagno è fondamentale lavare per bene il doccino. Questo è un vero e proprio covo di batteri che quando poi ci si lava andranno a finire sul nostro corpo.

Un altro oggetto da lavare assolutamente è la busta della spesa. Ovviamente non quelle usa e getta, ma quelle in cotone. Queste infatti sono sempre a stretto contatto con l’esterno, che non sempre è pulito. E quindi come con le magliette o con i pantaloni, anche le buste della spesa hanno bisogno di una lavata in lavatrice. In questo modo saranno sempre pulite e batteri free.

Infine la tecnologia. Infatti è di fondamentale importanza pulire per la tastiera del PC e soprattutto in questo momento anche il nostro smartphone. Ecco gli oggetti che nessuno lava mai facendo un grave errore.

 

Approfondimento

Quali sono gli indumenti che non bisogna lavare in lavatrice?

Consigliati per te