Gli ingredienti in cucina che si possono utilizzare al posto di altri

Soprattutto in questo periodo in cui si esce poco, può capitare che in cucina manchi l’ingrediente per preparare quella determinata pietanza. Ecco allora una serie di suggerimenti che indicano gli ingredienti in cucina che si possono utilizzare al posto di altri.

Una salsa di pomodoro senza pomodori

Ci sono alcuni alimenti che sono quasi insostituibili. Se per esempio abbiamo voglia di una pastasciutta o una pizza rossa, se ci manca il pomodoro, sarà difficile realizzarla. Però c’è sempre la possibilità di inventarsi qualcosa che si avvicini al pomodoro. In questo caso utilizziamo una ricetta della cucina macrobiotica, che fa anche bene alla salute ed è utile per chi ha intolleranza al pomodoro.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Si tratta di cuocere la cipolla tagliata a fettine, con olio, mezzo bicchiere d’acqua e shoyu (salsa di soia). Quindi si frullano delle carote, delle mele non dolci, un pezzetto di alga kombu (cavolfiore di mare), 1 cucchiaio di purea di umeboshi (prugna giapponese), delle rape rosse, 1 cucchiaino di dado vegetale e olio EVO. Si mischia con le cipolle, si mette a cuocere di nuovo e si frulla ancora. E la salsa è pronta.

Come sostituire la cipolla

Tra gli ingredienti in cucina che si possono utilizzare al posto di altri c’è la cipolla. O per meglio dire, il suo sostituto. Può capitare che la cipolla non sia gradita nel sugo. In questo caso la si potrà sostituire con l’aglio, oppure con il sedano e le carote. Ma la cosa migliore sarebbe di sostituirla con lo scalogno, meno aggressivo della cipolla.

Come sostituire la farina

Se ci trovassimo senza farina e non sapremmo come addensare una besciamella o un altro intingolo, potremmo sempre provare con la farina di riso. In casa in genere c’è sempre del riso. La differenza principale fra la pasta e il riso è che il riso sono i grani della spiga non trasformati. Possiamo allora farne farina, magari con l’aiuto di un buon frullatore. La farina di riso è molto buona e nutriente.

Inoltre, si può fare anche il passaggio inverso. Se stiamo preparando una ricetta orientale, ma molto salutare come il Kimchi e non abbiamo la farina di riso, allora possiamo sostituirla con quella di frumento.

Sostituire la salsa di soia

A volte ci capita di avere come ingrediente di un piatto la salsa di soia. È comune trovarla nel riso alla cantonese, nella finta salsa al pomodoro sopra descritta, pollo al forno ecc. Ma se non avessimo la salsa di soia potremmo utilizzare l’aceto balsamico, basta che sia non quello con gusto marcatamente di aceto, ma quello un po’ più dolce e aromatico.

Sono tanti gli alimenti che si possono sostituire, e all’occasione scopriamo anche nuovi gusti e nuove ricette in cucina.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te