Gli importanti errori di investimento da evitare sempre

Gli importanti errori di investimento da evitare sempre. Il mercato è particolarmente volatile nel 2020. Il che lo ha reso insidioso per tutti i tipi di investitori. La pandemia ha creato effetti sia positivi che negativi in tutti i settori industriali. E gli analisti di tutti i tipi insistono nel dirci ogni giorno che un altro crollo è alle porte. In questo contesto, può essere estremamente difficile sapere cosa fare, tenere sotto controllo le proprie emozioni ed evitare le comuni insidie degli investitori. Ecco perché dall’Ufficio Studi di ProiezionidiBorsa vogliamo descrivervi sei errori di investimento da evitare. Soprattutto in un mercato insidioso come quello attuale. Ecco gli importanti errori di investimento da evitare tassativamente

Gli importanti errori di investimento da evitare tassativamente. Fare troppo trading

Fare troppo trading costa. Non importa quanto vi costi poco. O vi sembri tale. Anche pochi centesimi a scambio, se sommati parecchie volte al giorno, fanno centinaia di euro in un anno. Soldi che stanno meglio nelle vostre tasche che in quelle del vostro broker. Investire non è una cosa a breve termine, ma a lungo. E un grande investimento a lungo termine è 1% acquistare, e un 99% di pazienza. Un investitore disciplinato dovrebbe guardare oltre le preoccupazioni a breve termine. E concentrarsi sul potenziale di crescita a lungo termine del mercato. Il mercato ricompensa la disciplina a lungo termine, sempre.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, l'integratore che ti fa dimagrire velocemente - 4 al prezzo di 1 e la consegna è gratuita

Scopri di più

Fare affidamento sulle proprie emozioni

Molti pregiudizi sono in gioco quando prendiamo una decisione di investimento. Fare affidamento sulle proprie emozioni è un errore di investimento comune in un mercato volatile. E a meno che non siate disposti a identificarle ed affrontarle, è probabile che le vostre emozioni alla fine si mettano in mezzo. Questo non deve accadere. Scegliere in base alle proprie emozioni è non solo un errore. Ma è la ricetta per un disastro finanziario. Una volta scelta la vostra strategia di investimento, seguitela. I risultati seguiranno. La disciplina è tutto, come detto prima.

Inseguire la performance

La ricerca della performance si riferisce alla vendita di un investimento poco performante per acquistarne uno che ha recentemente prodotto forti rendimenti. L’inseguimento dei rendimenti è la pratica di assumersi un rischio eccessivo. Vendendo ciò che si possiede per concentrare pesantemente il proprio portafoglio in ciò che tutti gli altri stanno acquistando. Come potete ben capire da soli, è un altro ingrediente per lo stesso disastro finanziario a cui si accennava prima. Ancora, l’unica ricetta vincente è essere disciplinati. E seguire il proprio piano di investimento.

Rimanere fuori dal mercato

Quando il mercato è volatile, ci si può sentire molto più sicuri a guardarlo da fuori. E questo è generalmente un errore. Perché il contante stesso è un bene che si deprezza. Naturalmente a causa dell’inflazione. Il contante è il motore di ogni investimento. Conviene investirlo per evitare che si deprezzi. E non solo. Stare fuori dal mercato impedisce all’interesse composto di compiere la sua magia. Cioè di moltiplicare il denaro. Solo con la disciplina di rimanere investiti nel tempo potrete veramente beneficiare del potere dell’interesse composto nel corso degli anni.

Concentrarsi troppo su scommesse rischiose

Cercare la migliore perfomance è una nobile causa. Ma ciò non significa che si debba cercare attivamente di battere il mercato. Battere il mercato dovrebbe essere il risultato delle vostre abitudini di investimento, non un obiettivo. Se si investe pensando che le medie di mercato non siano sufficienti, è probabile che si esageri. E ci si concentri molto sugli investimenti rischiosi. E se è vero che più rischio equivale a risultati migliori, troppo rischio significa perdere. Evitatelo.

Non capire cosa si sta facendo

Pensate che sia raro? E’ molto più comune di quanto pensiate. E ve lo esemplifichiamo con due frasi famose. La prima è “Se non sai chi sei, il mercato azionario è un posto costoso per scoprirlo”. La seconda recita “Se nella prima mezzora non capisci chi è il pollo, allora il pollo sei tu”. La prima si riferisce chiaramente al mercato azionario. E si spiega da sola. La seconda viene dal mondo del poker, cioè del gioco d’azzardo. Ma ha lo stesso valore. Perché dice che se non capite di essere quello più scarso ad un tavolo da poker, allora perderete di sicuro. Come faranno i vostri investimenti se non avete ben chiaro cosa state facendo.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.