Gli gnocchi alla romana per un pranzo particolare

La cucina romana è ricca di piatti che derivano dalla tradizione contadina e pastorale del Lazio. Non presenta molti fronzoli e le sue preparazioni sono davvero semplicissime.

Gli gnocchi alla romana sono così, privi di fronzoli e molto semplici da preparare. Si preparano infatti col semolino anziché le patate e vengono cotti nel forno, come voleva la tradizione del Lazio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Sono l’ideale per i bambini, che magari vogliono pasticciare in cucina con noi e non sappiamo che cosa fargli fare.

Vediamo quindi come si preparano gli gnocchi alla romana per un pranzo particolare.

Ingredienti

  • 250 gr di semolino;
  • 2 tuorli;
  • 700 ml di latte;
  • 100 gr di parmigiano grattugiato;
  • 50 gr di burro;
  • salvia qb;
  • noce moscata;
  • sale.

Gli gnocchi alla romana per un pranzo particolare

Prendere una pentola alta, metterla sul fuoco e aggiungervi il latte con 1/2 litro d’acqua e un pizzico di sale; quando raggiunge il bollore versarvi il semolino mescolando bene con una frusta, per evitare la formazione di grumi. Passati circa dieci minuti, spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Amalgamare al semolino i tuorli, una spolverata di noce moscata e un po’ di parmigiano, sempre continuando a mescolare bene.

Su di un piano di marmo, versarvi il semolino e stenderlo con una spatola, si dovrà ottenere un composto spesso un cm circa. Lasciarlo quindi raffreddare sul piano di marmo.

Con uno stampino rotondo, tipo un bicchiere o uno stampo da biscotti, ricavare dei dischetti. Prendere quindi i dischetti e adagiarli su una pirofila ben imburrata, sovrapponendoli l’uno sopra l’altro. Condire quindi i dischetti con parmigiano, fiocchetti di burro e la salvia.

Accendere il forno a 200° in modalità statica e infornare la teglia con gli gnocchi così formati.

Far dorare in forno per circa quindici o venti minuti, si dovrà formare la crosticina sopra.

Gli gnocchi sono dunque pronti per essere serviti.

Consigliati per te