Gli esercizi veloci ed efficaci per tutto il corpo dalla propria scrivania 

Quando si è stanchi di stare seduti passivamente alla propria scrivania c’è un rimedio infallibile. Per coloro che sono costretti a un tavolo dinnanzi a un computer, c’è una ginnastica molto speciale. In questo modo, si cercherà di combattere la sedentarietà della vita da ufficio/casa allenando qualche muscolo.

Esistono esercizi molto efficaci da fare seduti senza che nessuno se ne accorga. Ovviamente non sono in grado di sostituire una bella camminata o una corsa. Eppure, in poco tempo si vedranno i risultati e il beneficio è immediato. Gli esercizi veloci ed efficaci per tutto il corpo dalla propria scrivania consentono di allenare 3 parti del corpo: addominali, glutei e interno coscia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

I benefici della ginnastica da ufficio

Gli esercizi possibili alla scrivania sono molti. Questi non hanno benefici sono a livello muscolare. Infatti, questi esercizi saranno una pausa che distoglie dal lavoro e che rilassa il corpo irrigidito dalla fissità della postura. Grazie ad essi aumenterà la consapevolezza di una postura sbagliata e anche la concentrazione sul lavoro.

La prima cosa da fare, infatti, è controllare la correttezza della propria posizione da seduti. La sedia deve favorire la corretta curvatura naturale della colonna vertebrale. Inoltre, è consigliabile che sia ergonomica poiché consentirà una buona circolazione sanguigna.

L’altezza della seduta deve essere ben regolata secondo la propria altezza. I dischi dei glutei devono essere ben appoggiati così come la schiena e i piedi. Controlliamo anche che spalle e scapole siano rilassate. Ora si può cominciare con gli esercizi.

Gli esercizi veloci ed efficaci per tutto il corpo dalla propria scrivania

La prima parte del corpo ad essere lavorata è l’interno coscia. Ci si deve procurare una pallina di gomma o anche da tennis. Basta posizionarla in mezzo alle gambe. Premendo la palla, stringendo le cosce e rilassandole si lavora con 20 ripetizioni. A ogni espirazione contrarre i muscoli e a ogni inspirazione rilasciare.

Il secondo esercizio riguarda gli addominali. Da seduti, appoggiando le mani lateralmente sulla seduta, ispirando su alzano entrambe le gambe. Bisogna fare attenzione che la schiena sia dritta e non contratta, la pancia invece deve restare tesa. L’esercizio va ripetuto per una serie di 15 volte a distanza di 7-8 secondi.

Per ultimi si allenano i glutei. Questo esercizio è facilissimo poiché viene fatto solo contraendo i glutei seguendo l’atto respiratorio. Bisogna farne almeno 4 serie da 30 contrazioni. È importante sentire che i glutei lavorano senza scompensi e in modo equilibrato.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te