Gli errori di bellezza che le donne non dovrebbero mai fare dopo i 50

La bellezza acquista ancora più valore con il trascorrere del tempo. I segni degli anni passati arricchiscono il viso di un fascino senza tempo e senza età. Con qualche piccolo trucco è possibile esaltare ancor più la bellezza delle donne in procinto di vivere l’altra incantevole metà della loro vita. Al contrario, piccole cadute di stile determinano l’effetto contrario. Ecco quali sono gli errori di bellezza che le donne non dovrebbero mai fare dopo i 50.

Una pelle in salute

Sono due gli elementi determinanti per una bella pelle: il riparo dal sole e l’uso cauto del trucco. La cattiva notizie per chi ama avere una bella tintarella estiva è che il sole invecchia la pelle. Al contrario, il pallore elitario è sinonimo di una pelle sana ed elastica.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Consigliamo di proteggere sempre la pelle con creme protettive dei raggi solari. Esistono linee di cosmetici apposite per le donne che rientrano in questa fascia d’età. Questi sono cosmetici idratanti e della giusta consistenza per tali tipologie di viso, talvolta contenenti una piccola percentuale di protezione solare.

Colori amici

Tra gli errori di bellezza che le donne non dovrebbero mai fare dopo i 50 c’è l’utilizzo di colori sbagliati, in tutti i campi della bellezza. Per i cosmetici, ad esempio, l’utilizzo di rossetti scuri od ombretti cupi e polverosi, non fa altro che invecchiare terribilmente la persona. Colori non adatti alla propria età o tessuti appariscenti che segnano difetti del corpo, invecchiano ulteriormente la figura.

Hair style

E che dire dei capelli? I capelli sono uno degli elementi più in grado d’invecchiare o ringiovanire l’aspetto di una persona. Il raccolto è sempre un modo elegante per vantare il fascino dell’età senza per questo nasconderlo.

Tinte troppo accese e artificiali sui capelli non fanno altro che evidenziare un blando tentativo di ringiovanimento della persona. Meglio optare per tinture dei capelli in linea con il proprio colore naturale. E perché no? Se i capelli sono grigi o bianchi alla radice, tanto vale colorarli tutti!

I capelli totalmente grigi o bianchi sono un modo elegante di mostrare gli anni. Bisogna, tuttavia, prestare attenzione alla lunghezza. Se i capelli grigi sono troppo lunghi e la tendenza è a mantenerli sciolti, meglio evitare. L’effetto sarebbe un invecchiamento ulteriore del viso. Meglio optare per tagli corti o un raccolto sempre chic come quello di Carla Gozzi, grande icona di stile.

Texture e consistenze

Nel make up, tra gli errori di bellezza che le donne non dovrebbero mai fare dopo i 50, vi è l’utilizzo di prodotti polverosi. Ciprie, terre, blush, ombretti e fondotinta non dovrebbero mai essere in polvere. Questa texture secca il viso e riempie le piccole rughe evidenziandole. Meglio optare per prodotti in crema per tutti questi cosmetici e dal finish possibilmente glow.

Mascara

L’ultimo consiglio riguarda il mascara. Consigliamo alle Lettrici ultracinquantenni di puntare tanto su questo cosmetico. Il nero del mascara evidenzierà il bianco dell’interno dell’occhio. Non molti lo sanno, ma il bianco di denti e occhi rende il viso immediatamente più giovane.

Per lo stesso motivo, consigliamo per le labbra l’utilizzo di un lucidalabbra azzurro. Non bisogna temere, non renderà le labbra celesti, ma trasparenti. Il riflesso azzurro, però, farà immediatamente sembrare più bianco il sorriso.

Consigliati per te