Gli errori da non commettere quando si pulisce il camino

Il camino, come ogni superficie, avrà bisogno di una particolare attenzione e manutenzione del rivestimento e ci sono diversi errori da non commettere quando lo si pulisce. Il tutto ovviamente aiuta a prevenire anche piccoli disastri. Il rivestimento del caminetto sebbene sia soggetto a una forte usura, conserverà un buon aspetto se si avrà cura di prendere alcune precauzioni elementari.

Ci sono dei piccoli accorgimenti nel quotidiano che aiutano a non danneggiare le superfici, in particolare i marmi. Ad esempio un trucco è non appoggiarvi tazze, bicchieri e portacenere, avere una particolare attenzione con bevande come il caffè, tè, alcolici e succhi di frutta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Gli errori da non commettere quando si pulisce il camino

Prima di procedere ad ogni genere di pulizia del caminetto è opportuno aspettare che si sia raffreddato. Ai diversi materiali di rivestimento del caminetto corrispondono differenti sistemi di pulizia, vediamo quali sono.

Pietra naturale. È una superficie molto facile da pulire con una spugna imbevuta in acqua tiepida in cui è stato sciolto un po’ di detersivo. Le macchie più ostinate si rimuoveranno con una spugna abrasiva dura.

Marmi e graniti. Poiché è molto facile danneggiare la delicata finitura di questi materiali, si deve trattarli con cura particolare. Lavare la superficie regolarmente con acqua tiepida con il sapone e si lucidano con la pelle di daino o con cere per lucidare.

Piastrelle di ceramica. Mai utilizzare dei prodotti abrasivi su questa superficie, basterà lavare con acqua tiepida contenente poco detersivo.

Mattoni. Non utilizzare mai l’acqua con il sapone su questa superficie, basterà spolverare i mattoni di tanto in tanto con una spazzola morbida.

Ardesia. È un tipo di roccia sedimentaria e si può pulire utilizzando una spazzola dura con acqua tiepida e un po’ di detersivo.

Metallo. Per questo rivestimento si potrà utilizzare l’acqua tiepida con il sapone e per eliminare le macchie di fuliggine con alcool denaturato.

Legno. Un ottimo metodo per la pulizia di questa superficie è passare un panno asciutto con cera di ottima qualità.

Consigliati per te