Gli errori da evitare per chi investe in Borsa

Quali possono essere gli errori da evitare per chi investe in Borsa?

Gli investimenti di successo non sempre equivalgono alla quantità di denaro prodotto, ma anche quanto si riesce a contenere le perdite. Ridurre le perdite al minimo consente alle nostre risorse di crescere nel tempo ed accumularsi.

Vediamo gli errori più comuni di investimento da evitare.

Non diversificare

Se si investono tutti i propri assets in un solo fondo o paniere di investimento, il portafoglio potrebbe subire grosse oscillazioni.

Considerare, invece, la diversificazione. Anche se questa strategia non garantisce un profitto o una garanzia di non perdere denaro, dall’altra parte permette di gestire meglio il rischio, distribuendo gli assets tra diversi investimenti o tipologie di attività. Ciò include azioni, obbligazioni e depositi.

Poiché alcuni beni diminuiscono di valore, altri invece possono aumentare o rimanere stabili e contribuire a compensare le perdite.

Cercare di cronometrare il mercato

Alcuni investitori rimangono ancorati saldamente in fondi azionari mentre il mercato azionario sta salendo, per poi passare rapidamente al mercato monetario o alle disponibilità liquide prima che i valori delle azioni inizino a calare. Affinché questa strategia funzioni, gli investitori devono sapere con precisione quando uscire. E precisamente quando riacquistarli. Sempre.

Se si costruisce un portafoglio che soddisfi i propri obiettivi a lungo termine e si considera la propria tolleranza al rischio, è possibile rimanere attivi nell’investimento. Anche quando il mercato è volatile.

Puntare sugli strumenti vincenti dell’anno precedente

Non aspettatevi che i fondi o le azioni più redditizi dell’anno scorso abbiano successo anno dopo anno. Troppi fattori possono influenzare i fondi azionari e obbligazionari in un dato anno. Fattori come la situazione contingente economica, i tassi di interesse, la fiducia dei consumatori e questioni politiche.

Anche se non vi è alcuna garanzia che la storia si ripeta, conviene non ignorare un vincitore della passata stagione che ha prestazioni costanti.

Pensare nel breve termine

Investire a breve termine potrebbe non dare ai propri investimenti il tempo di crescere potenzialmente. Ciò è particolarmente importante se l’obiettivo è a lungo termine, come la pensione o l’istruzione universitaria per i propri figli. Per la crescita a lungo termine, molti professionisti degli investimenti affermano che è essenziale che il portafoglio includa le azioni.

Ci possono essere periodi in cui i prezzi delle azioni scendono e il portafoglio perde valore. Ma le azioni hanno storicamente sovraperformato le obbligazioni e gli investimenti.

Investire non è semplice. Rimanendo vigili ed evitando gli errori di investimento comuni, è possibile aumentare il potenziale di crescita nel lungo periodo.

Leggi altro di Leonardo Bernini

Gli errori da evitare per chi investe in Borsa ultima modifica: 2019-04-30T18:48:31+02:00 da Leonardo Bernini

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.