Gli errori che tutti facciamo con questi 4 oggetti di uso comune

Involontariamente accade a tutti di utilizzare gli oggetti in maniera inappropriata. In particolar modo, ci curiamo poco di quelli che utilizziamo quotidianamente

Ebbene, vediamo quali sono gli errori che tutti facciamo con questi 4 oggetti di uso comune. Così facendo si compromette l’efficacia stessa dei prodotti che andiamo ad utilizzare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Prodotti per la pelle

In cima alla lista appaiono i prodotti di bellezza che quotidianamente utilizziamo. In primis le protezioni solari. Dunque in assenza della data di scadenza, meglio gettare via quelli dell’anno precedente, soprattutto se aperte. Questo perché il filtro di protezione potrebbe notevolmente affievolirsi ed esporre la pelle a scottature indesiderate. Anche i prodotti di makeup, una volta aperti andrebbero sostituiti in media ogni 3-6 mesi. In particolare il mascara, il rossetto e le creme per il viso, se esposti all’aria si possono compromettere. Infatti, dopo questo lasso di tempo, vi è la possibilità che i batteri contaminino i trucchi e causino spiacevoli irritazioni una volta applicati sulla pelle. È dunque buona norma appuntare la data di apertura sul prodotto.

La candeggina

Anche con la candeggina spesso si sbaglia. Ebbene, pochi sanno che dopo l’apertura di una confezione di questo prodotto la sua validità è garantita per 12 mesi al massimo. Infatti, oltre questo periodo, l’ipoclorito di sodio in essa contenuto sfuma. Quindi il prodotto perde completamente la sua efficacia. Dunque inutile pensare di aver igienizzato una superficie se si utilizza candeggina aperta oltre un anno prima.

Le batterie stilo

Un altro prodotto che spesso mal utilizziamo sono le batterie stilo. Queste infatti, se non adoperate per lunghi periodi, subiscono un processo di corrosione. Inoltre, possono emettere dei pericolosi acidi che le rendono definitivamente inutilizzabili. Quando questo accade si danneggia anche il dispositivo in cui erano inserite. Dunque è buona pratica non lasciarle inserite in un oggetto a lungo inutilizzato.

Le salviettine disinfettanti

Infine, fra gli errori che tutti facciamo con questi 4 oggetti di uso comune, dobbiamo annoverare le salviettine disinfettanti. Queste, quando si seccano perdono totalmente la loro efficacia. Del tutto inutile risulta bagnarle nuovamente con un disinfettante. Per non sprecarle invece si possono utilizzare come panni da spolvero inumidendole leggermente.

Consigliati per te