Gli analisti di Wall Street e le azioni vincenti

Una delle cose che spesso crea dei dubbi è capire quali siano gli analisti di Wall Street da seguire per i propri investimenti. Se da una parte l’inesperienza potrebbe indurre ad investire secondo fattori emozionali personali ed opinioni fai da te, spesso con risultati catastrofici, dall’altra bisogna necessariamente affidarsi alle illuminate menti degli analisti.

Parlando degli Stati Uniti, ogni giorno gli analisti di Wall Street pubblicano aggiornamenti e analisi sui mercati, indicando le linee guida per gli investimenti. Ma al di là delle divagazioni, esistono parecchi fattori che influenzano l’andamento dei mercati, tra cui proprio le analisi e i consigli degli analisti.

Quali sono gli analisti più affidabili?

Come abbiamo appena detto è molto complicato districarsi nella giungla dell’analisi titoli. Diviene quindi quasi obbligatorio affidarsi agli esperti. Ci sono alcuni siti (TipRanks tra tutti) che cercano di fare un po’ di luce su quelli che sono considerati i migliori, sulla base di dati storici e altro. E a volte le cose non sono così semplici come sembrano.

Le statistiche di affidabilità

Alcuni studi hanno mostrato come non sempre gli analisti di Wall Street abbiano centrato l’obiettivo. Anzi parrebbe proprio che negli ultimi 20 anni siano andati un pò fuori strada, nonostante il loro lavoro consista proprio nell’analisi e la previsione. Detto questo, però, è anche vero che basterebbe prendere le previsioni non come vaticini, ma come spunti per l’operatività. In questo modo potremmo considerare i professionisti veri del settore non solo come dei cattivi consiglieri.

L’influenza sui mercati

Un altro aspetto da valutare è quello dell’influenza che molti analisti hanno sui mercati nel breve termine. In base all’importanza e la notorietà di un analista, le previsioni e/o le analisi possono generare movimenti rialzisti o ribassisti su un titolo nell’immediato. Ed è per questo motivo che, oltre a non essere considerate come verità assoluta, le opinioni degli analisti andrebbero prima di tutto contestualizzate.

Leggi altri articoli di Leonardo Bernini

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.