Gli amanti del pollo e del curry andranno pazzi per la ricetta giapponese del momento che ha conquistato l’Europa

La cucina internazionale gode in Italia di un successo inedito. Se fino a venti anni fa in pochi di noi avevano assaggiato cibo cinese o indiano, oggi è molto comune mangiare in ristoranti esotici di culture lontane. Anche la cucina giapponese fino a dieci anni fa era poco nota ed apprezzata e nell’arco di poco tempo ha conquistato il pubblico italiano. Spesso, però, conosciamo solo il sushi e le alghe e ignoriamo altri piatti tradizionali gustosi e nutrienti. Per questo oggi vogliamo parlare di una ricetta che sta avendo grandissimo successo e che ha proprio origini nipponiche. Ecco perché gli amanti del pollo e del curry adoreranno la ricetta del momento, da realizzare anche a casa nostra.

La semplicità di pochi ingredienti

Con ingredienti della tradizione giapponese possiamo preparare piatti gustosi, come per esempio questa ricetta. Oggi, però, vogliamo parlare di un piatto a base di pollo davvero semplice e veloce, pronto in meno di mezz’ora. Si tratta del pollo katsu curry, a base di pollo e spezie.

Gli ingredienti di cui avremo bisogno sono una cipolla, una patata e una carota. Riso, un uovo, pangrattato, farina e curry giapponese. Possiamo iniziare facendo bollire nell’acqua la patata, la carota e la cipolla per venti minuti. A parte possiamo iniziare a cucinare il riso al vapore. Ora possiamo sciogliere il cubetto di curry giapponese nelle verdure in modo da ottenere una salsa densa che useremo come condimento.

Prima di cuocere le cotolette di pollo possiamo salarlo e peparlo per poi impanarlo nell’uovo, farina e pan grattato.

Gli amanti del pollo e del curry andranno pazzi per la ricetta giapponese del momento che ha conquistato l’Europa

In padella possiamo iniziare a scaldare l’olio di frittura e quando la temperatura sarà alta abbastanza iniziamo a friggere per immersione. Dovremo ottenere delle fettine dorate e ben cotte. Per una presentazione tradizionale, possiamo tagliare orizzontalmente il pollo per ottenere delle striscioline. Ora possiamo servire accanto al riso al vapore e guarnire con la nostra salsa alle verdure e al curry. Di fianco alla pietanza possiamo adagiare l’uovo sodo e delle verdurine crude. Possiamo completare la presentazione con una spolverata di sesamo. Il nostro piatto è pronto per essere gustato e per conquistarci con tutto il suo sapore.

Lettura consigliata

Per un secondo leggero e senza grassi animali ecco la ricetta del tofu marinato che farà impazzire vegetariani e carnivori

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te