Gli agrumi risplendono protagonisti del menù leggero che conquista dal primo al dolce

La stagione degli agrumi è molto lunga. Si può godere delle proprietà di questi frutti per l’intero anno. La raccolta avviene generalmente in autunno inoltrato. Eppure, gli agrumi si riescono a mantenere perfettamente sull’albero e dopo la raccolta. Si parla di limoni, arance, pompelmi, pomeli, mandarini, mandaranci, kumquat, cedri etc.

Le proprietà nutrizionali di ciascuno rivelano che il corpo umano trae grandi benefici dal consumo. Per la maggior parte, gli agrumi vengono gustati in frullati, spremute, o mangiati da soli. Il loro gusto tra dolce e aspro, la polpa succosa e l’aroma della buccia li rende unici.

Gli agrumi possono essere usati anche in cucina: primi, salse, secondi piatti e stupendi dolci. Ciascun agrume, quando usato nelle ricette, apporta un sapore peculiare e delicato. In questo articolo, la Redazione di PdB propone tre ricette. Ed ecco che gli agrumi risplendono protagonisti del menù leggero che conquista dal primo al dolce.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Menù agli agrumi del Sud

Si comincia con un risotto leggero e veloce da preparare. Il suo sapore aromatico, intenso, è fatto per strabiliare gli ospiti al primo boccone. Un abbinamento con vino rosso leggero o un bianco floreale esalterà i sapori.

Serviranno del brodo vegetale (carota, cipolla, scorza di arancia e limone), del riso carnaroli, 1 arancia, 1 pompelmo, 1 cipolla, vino bianco, salvia, sale, pepe e olio Evo. Per il brodo unire un cucchiaio di olio, mezza cipolla, la carota e le scorze di agrumi. Fare rosolare gli ingredienti e aggiungere 1 litro di acqua e una presa di sale.

Sbucciare l’arancia e il pompelmo, ridurli a cubetti e tritare la cipolla. In una padella alta mettere un cucchiaio di olio, far appassire la cipolla e aggiungere il riso. Dopo 3 minuti, sfumare il riso col vino e, una volta evaporato, aggiungere brodo sufficiente. Cuocere il riso per 20 minuti, aggiungere il sale e poi gli agrumi a dadini. Mantecare con dell’olio e guarnire con filetti di scorza di agrumi e timo.

Gli agrumi risplendono protagonisti del menù leggero che conquista dal primo al dolce

La salsa agli agrumi può essere utilizzata sia per la carne che per il pesce. In questo caso si è scelto di cuocere alla piastra dei bocconcini di vitello e unire questa delicata salsa, accompagnata da una insalatina mista si soncino e finocchio.

Gli ingredienti per la salsa sono: succo di ½ arancia, succo di limone, scorza di arancia, 150ml di olio, 1 cucchiaino di miele, erba cipollina, sale e pepe. Per fare la salsa sarà sufficiente frullare tutti gli ingredienti con un mixer a immersione. Aggiustare di sale e pepe e guarnire con erbe cipollina tritata.

infine, il dolce per il quale proponiamo dei muffin agli agrumi. Gli ingredienti sono: 1 uovo, 40g di olio, 50g di zucchero di canna, 125g di farina, ½ bustina di lievito, succo di 1 arancia e 2 mandarini, scorzette per guarnire. Prepariamo i muffin unendo uovo, olio, il succo di agrumi e lo zucchero. In un’altra ciotola unire farina, lievito e aggiungere i liquidi e un pizzico di sale. Usare circa 6 stampi da muffin e riempirli a 3/4 con l’impasto.

Infornare a 180°C per 20 minuti. Guarnire con scorza di arancia e limone. Ecco come gli agrumi risplendono protagonisti del menù leggero che conquista dal primo al dolce.

Consigliati per te