Giappone UP di Gianluca Braguzzi

Mentre le borse europee , trainate dal DAX, paiono avere già superato lo “choc” per l’aumento dei tassi USA ( ma in questo senso i mercati dovranno confermarsi con le chiusure pre-natalizie) in Giappone è uscito un promettetene dato sulla produzione industriale a +1% sopra le attese a +0.9%. Il dato non è importante di per sé stesso , visto il minore peso specifico del paese nipponico negli anni, ma in quanto è una rappresentazione concreta che anche la Cina (principale importatore dei prodotti giapponesi) è evidentemente in ripresa. E sappiamo quanto l’indebolimento della Cina abbia influito sulle negatività dei mercati negli ultimi mesi. Anche in questo caso saranno necessarie conferme ma intanto registriamo questa ventata di ottimismo dall’Asia.

Gianluca Braguzzi è un gestore di fondi comuni di investimento

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te