Generali, probabili rialzi nel 2019

Generali Assicurazioni (G.IT)   ha chiuso la seduta del 21 dicembre a 14,53€ praticamente invariata con un ribasso dello 0,03€. Il titolo ha segnato il massimo annuale a 16,227€ il 25 aprile ed il minimo a 13,625€  il 19 ottobre.

Quello che sta per chiudersi è stato per Generali Assicurazioni un anno sull’ottovolante. Il risultato, infatti, è stato quello di un rendimento fino ad ora di un rialzo dell’1%. Una delle notizie più importanti che hanno riguardato il titolo è quella di cui abbiamo riportato nell’articolo Assicurazioni Generali: più dividendi e meno BTP.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Se l’andamento in borsa è stato da elettroencefalogramma piatto, anche il giudizio degli analisti è stato da meno. Il prezzo obiettivo, infatti, si è cristallizzato in area 16,4€ con un consenso medio outperform.

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di Generali Assicurazioni secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di Generali Assicurazioni secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo

Analisi tecnica e previsioni sul titolo Assicurazioni Generali

Nel breve periodo (time frame giornaliero) la tendenza in corso è rialzista, ma stenta a decollare. La resistenza in area 14,57€, infatti, continua a ostacolare la partenza delle quotazioni il cui I° obiettivo di prezzo è in area 15,4787€. Alla rottura di questo livello, poi, i prezzi si dirigerebbero verso il II° obiettivo di prezzo in area 16,9436€.

Quando i ribassisti potrebbero prendere il sopravvento nel breve periodo?

Chiusure giornaliere inferiori ai minimi recenti in area 14€ farebbero accelerare al ribasso.

Per capire cosa aspetta Generali Assicurazioni nel 2019 andiamo a studiare il time frame mensile.

Come già detto in precedenza tutto l’anno si è sviluppato in prossimità di area 14,5€. Fino a quando questo livello resisterà ai ribassisti, le quotazioni sono dirette verso il I° obiettivi di prezzo in area 18,08€. In caso contrario l’obiettivo ribassista si collocherebbe in area 9€, minimi del 2016.

Generali Assicurazioni: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Generali Assicurazioni: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Generali Assicurazioni: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Generali Assicurazioni: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te