Gelato cremoso fatto in casa, veloce e senza gelatiera

gelato

Siamo a casa, la gelateria più vicina è a qualche chilometro, fa caldo e desideriamo una pausa golosa. Finalmente possiamo coccolarci con del cremosissimo gelato ed offrirlo anche ai nostri ospiti facendo un figurone.

La ricetta è semplice e richiede poco tempo per la preparazione. Vediamo cosa tenere in casa per gustare questa delizia. Dopo averlo provato non riusciremo più a fermarci.

Gelato cremoso fatto in casa, veloce e senza gelatiera

Il gelato piace a grandi e piccini. Meglio farlo in casa piuttosto che acquistare prodotti industriali che contengono molti grassi e dei quali non conosciamo la conservazione.

Gli adulti spesso amano il gelato al caffè, un grande classico che si sposa con molti altri gusti.

Prendiamo 250 grammi di panna fresca liquida, 180 grammi di latte condensato e 2 cucchiaini di caffè solubile.

La panna deve essere ben fredda e la dobbiamo montare a neve fermissima. Uniamo alla panna il latte condensato ed il caffè continuando a montare con le fruste elettriche. Ora non resta che lasciare la crema in freezer per almeno 6 ore. In due minuti abbiamo preparato un delizioso dessert al caffè. Per servirlo potremo guarnire con del cacao in polvere o gocce di cioccolato. Anche una granella di mandorle sarebbe deliziosa.

C’è un gusto che non si trova più nelle gelaterie ma che era molto apprezzato negli anni ’80.

Un gusto vintage oggi introvabile

Il gusto malaga era una delizia con base alla crema e uvetta aromatizzata al rum. Purtroppo in gelateria non è più disponibile, tranne rare eccezioni. Possiamo però preparare il malaga comodamente a casa nostra.

Abbiamo bisogno di 4 tuorli, 600 grammi di panna, 180 grammi di latte condensato, 60 grammi di zucchero, 100 grammi di uvetta e 2 tazzine da caffè di rum.

Mescoliamo le uova con lo zucchero, aggiungiamo 200 grammi di panna liquida e quando i tre ingredienti sono perfettamente amalgamati mettiamo sul fuoco. Facciamo cuocere a fiamma media per circa 10 minuti affinché le uova siano pastorizzate.

La crema si sarà leggermente addensata. Nel frattempo mettiamo l’uva passa nel rum e montiamo a neve ben soda la restante panna. Aggiungiamo il latte condensato e la crema di uova raffreddata.

Dopo aver montato il tutto con le fruste, potremo aggiungere l’uvetta ben strizzata mescolando dal basso verso l’alto con una spatola. Trascorse 4 o 5 ore in freezer, il gelato malaga sarà pronto per riportarci indietro nel tempo. Sarà un successone anche tra i più giovani che non hanno avuto la fortuna di assaggiarlo in passato.

Cocco e Nutella

Un gelato cremoso fatto in casa è ottimo anche per una merenda tra bambini. Un’accoppiata vincente è quella tra cocco e Nutella.

Per il gusto al cocco prendiamo 220 grammi di panna da montare, 180 grammi di latte condensato, 2 cucchiai di latte di cocco e 30 grammi di cocco rapè. Il procedimento è uguale agli altri gusti. Si parte dal montare la panna e si aggiungono gli altri ingredienti montando con la frusta. Anche per quello alla Nutella dobbiamo procedere nello stesso modo. Gli ingredienti sono 220 grammi di panna fredda, 200 grammi di Nutella, 190 grammi di latte condensato e 2 cucchiai di latte. Entrambi i contenitori dovranno restare nel congelatore alcune ore per ottenere la consistenza perfetta. Una merenda fresca fatta in casa adatta ai golosi di tutte le età.

Lettura consigliata

A cosa serve il latte condensato fatto in casa e come utilizzarlo nei dolci e nei gelati per dare un tocco in più alle preparazioni

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te