Gelatina di mele cotogne, una delizia da produrre in casa

Le marmellate e le conserve sono tra i prodotti più facili da produrre in casa, tutti ci saremo cimentati almeno una volta nella produzione di un’ottima marmellata di frutta da mettere via per l’inverno. Ma lo sapevi che esiste una gelatina facilissima da preparare con uno dei frutti più comuni del nostro giardino?

Ingredienti per una composta semplice e buonissima

Si tratta della gelatina di mele cotogne, una delizia da produrre in casa.

La mela cotogna è uno dei frutti più antichi mai coltivati, e già i romani sapevano come sfruttare al meglio le sue qualità nutritive.

Generalmente non si consuma cruda, ma viene cotta per creare ottimi dolci, conserve, confetture e persino liquori.

Oggi vi vogliamo svelare una ricetta semplicissima e alla portata di tutti: la gelatina di mele cotogne, una vera delizia da produrre in casa. È ottima a colazione sulle fette biscottate o per dare sapore a formaggi freschi e stagionati.

Vediamo come prepararla.

Ingredienti e occorrente

a) due chili di mele cotogne

b) zucchero q.b

c) una pentola molto capiente

d) una schiumarola

e) un panno dalla trama fine o una garza

f) vasetti con coperchio

Procedimento

Il procedimento è semplicissimo. Dopo aver lavato le mele cotogne, tagliate ogni frutto a metà e rimuovete i semi e la parte centrale fibrosa. Non rimuovete la buccia, che sarà utilissima per dare consistenza alla nostra gelatina. Ora tagliate le mele cotogne in tocchetti anche grossolani. Mettete la frutta a pezzi in una pentola molto capiente e copritela d’acqua. Ora accendete il fuoco a fiamma moderata. Quando il composto inizierà a bollire, comincerà a formarsi una sorta di schiuma densa sulla superficie. Rimuovetela con una schiumarola e gettatela via. Lasciate bollire le mele cotogne nell’acqua fino a quando non si saranno disfatte.

Ora filtrate il composto con un panno fine o con una garza. Il nostro scopo è conservare il liquido, dal quale poi ricaveremo la gelatina.

Una volta raccolto tutto il liquido, rimettiamolo in pentola, aggiungendo circa 600gr di zucchero per ogni litro di liquido.

Facciamolo bollire per circa un’ora, mescolando di tanto in tanto. Per capire quando la gelatina è pronta, basta metterne un cucchiaio su un piattino. Se la gelatina risulta densa e viscosa, è cotta.

Spegnete il fuoco, trasferite la gelatina ancora calda in vasetti e richiudeteli con attenzione.

La gelatina si solidificherà raffreddandosi.

Ecco la semplicissima ricetta della gelatina di mele cotogne, una delizia da produrre in casa.

Buon appetito!

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.