Future #FTSEMIB: tutto procede come da copione

Time Frame Giornaliero

Settimana scorsa scrivevamo

“HYCM”/
“HYCM”/

Nel grafico la linea tratteggiata mostra la proiezione ribassista (pubblicata il 14 Giugno in area 22200 e rivista alla luce dei movimenti della settimana appena conclusasi) che ha come obiettivo 20510 per/entro il 17 Luglio.

La discesa, però, ha trovato un forte supporto sull’ultimo baluardo prima del raggiungimento del I° obiettivo naturale e questo ha dato vita ad un rimbalzo con conseguente inversione. Ciò ci ha spinto il 2 Luglio a pubblicare un post con la proiezione rialzista corrispondente, ma dal titolo eloquente

Future #FTSEMIB: sarà vera gloria?

Venerdì abbiamo assistito ad una negazione della proiezione rialzista (d’altra parte non era stata confermata dal formidabile Signal Top or Bottom) e le quotazioni si trovano adesso all’interno del range 21280-21755. La fuoriuscita da uno dei due estremi in chiusura di giornata indicherà la strada.

L’obiettivo ribassista in area 20500 è stato raggiunto e dal quel punto è partito un rimbalzo che potrebbe portare le quotazioni fino in area 21280 (sempre lui) senza che la struttura ribassista venga intaccata.

FIBD

Time Frame Settimanale

Settimana scorsa scrivevamo

Attualmente è in corso una proiezione ribassista che ha come I° obiettivo naturale 20515 per/entro il 1 Agosto.

L’obiettivo è stato raggiunto e, come nel caso del time frame giornaliero, rimbalzi fino in area 21280 non intaccherebbero la struttura ribassista.

FIBW

Time Frame Mensile

Settimana scorsa scrivevamo

E’ in corso una proiezione rialzista che ha raggiunto sia il I° obiettivo naturale (in tempo e in prezzo) sia II° obiettivo naturale in area 22650. Su questo time-frame ribassi fino in area 20500 non costituiscono un problema e sono possibili.

Per la prima volta da mesi a questa parte sembrerebbe che sul time frame mensile qualcosa stia cambiando. Se il mese di Luglio dovesse chiudere sotto i 20400 allora si aprirebbero le porte dell’inferno.

FIBM

Conclusione

Settimana scorsa scrivevamo

Ci sono, quindi, elevatissime probabilità che il punto di approdo di questo ribasso sia area 20500. Dopo di che quello che succederà determinerà i corsi delle quotazioni per i successivi mesi.

Attualmente ci sono elevate probabilità che le quotazioni risalgano fino in area 21280 e, se tale resistenza non dovesse cedere, successivamente scendere nuovamente.

NB I livelli che si frappongono tra le quotazioni attuali e l’obiettivo naturale costituiscono delle aree di resistenza dove la tendenza in corso potrebbe perdere forza. Linee rosse=Nuova Legge della Vibrazione (clicca qui per leggere la demo, clicca qui per leggere i commenti), linee blu=Running Bisector

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te