Ftse Mib: un titolo azionario in bilico da monitorare con attenzione

La seduta del 10 giugno sul Ftse Mib è stata ribassista e il titolo azionario STMicroelectronics si è adeguato all’andamento generale perdendo circa lo 0,7%.

Che il titolo dei semiconduttori non stesse attraversando un buon periodo era già stato messo in evidenza a maggio (clicca qui per leggere l’articolo). La settimana del 1 giugno sembrava aver dato una svolta alla tendenza sul titolo, ma la prudenza non è mai troppo.

Possiamo, anche alla luce di quanto diremo in seguito, dire che al momento STMicroelectronics non è sicuramente il titolo azionario da preferire sul Ftse Mib.

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

I punti di forza di STMicroelectronics

  • La società si trova in una situazione finanziaria solida considerando la sua posizione di liquidità netta e di margine.
  • Il gruppo rilascia di solito risultati positivi superiori alle attese degli analisti
  • Gli analisti hanno un’opinione positiva su questo titolo. Il consenso medio raccomanda una sovraponderazione o l’acquisto del titolo.

I punti di debolezza di STMicroelectronics

  • Con un rapporto P/E  pari a 31,19 volte l’utile stimato nel 2020, la società opera a livelli di multipli degli utili superiori alla media del mercato di riferimento.
  • La società non è la più generosa per quanto riguarda la remunerazione degli azionisti.
  • Le prospettive di vendita del gruppo si sono ridotte negli ultimi dodici mesi. Questo cambiamento di previsione evidenzia un calo dell’attività e analisi pessimistiche della società.
  • Negli ultimi dodici mesi, l’andamento delle revisioni delle vendite è stato chiaramente in calo, il che sottolinea il declassamento delle aspettative da parte degli analisti.
  • Negli ultimi quattro mesi, gli utili stimati dagli analisti sono stati rivisti al ribasso rispetto ai prossimi due anni.
  • Per l’anno passato, gli analisti hanno rivisto significativamente al ribasso le loro stime di profitto.

Analisi grafica e previsionale

Il titolo  (MIL:STM ) ha chiuso la seduta del 10 giugno a quota 23,90€ in ribasso del 0,62% rispetto alla seduta precedente.

La tendenza in corso è rialzista, ma non convince.  I motivi sono principalmente due: il segnale di BottomHunter non era valido; la settimana potrebbe chiudere sotto l’importante supporto in area 23,83€. In questo caso ci sarebbero elevate probabilità che il ribasso possa continuare a scendere fino in area 20€.

Nel caso in cui, invece, il supporto dovesse tenere le quotazioni si dirigerebbero verso il I° obiettivo di prezzo in area 30,104€. A seguire, poi, gli altri obiettivi sono quelli indicati in figura.

È molto importante, quindi, capire dove si posizionerà chiusura del 12 giugno.

stmicroelectronics

STMicroelectronics: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore mostra il segnale di BottomHunter che quando vale 1 indica la formazione di un minimo sul time frame considerato.

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.