Ftse Mib e Piazza Affari sui massimi dell’anno: previsioni a 12 mesi

Ftse Mib e Piazza Affari in gran spolvero nell’ultima giornata della settimana con un rialzo di  +1,98% a 22.113. Cosa attendere da ora in poi? Quali sono i pericoli e quali le opportunità.

Procediamo per gradi.

Da inizio anno è stato segnato il minimo a 16.983 ed il massimo a 22.235. Il Future scende da area 51.000 ca dell’anno 2000 e negli ultimi anni dopo aver toccato area 37.433 (44.364 Indice)  nel 2007 ha iniziato un ribasso fino ai 5.343 (12.332 Indice) dell’anno 2009.

Il ribasso poliennale è stato definitivamente archiviato oppure sono ancora evidenti pericoli ribassisti.

Come scritto su queste pagine nei mesi scorsi, dal 30 marzo 2019 il Ftse Mib è rientrato in bull market con tutte le conseguenze che ne possono derivare e fino a quando si rimarrà in tale struttura grafica si proietteranno nuovi massimi di volta in volta nei prossimi mesi/anni.

Proiezioni fino al 30 dicembre 2019

area di massimo attesa 23.600/24.715

Primario supporto 19.760.

Una chiusura settimanale inferiore a questo livello invaliderebbe la possibilità di raggiungere l’obiettivo di prezzo per/entro il mese di dicembre.

Proiezioni fino al 30 dicembre 2020

area di massimo attesa 27.100/30.500.

Primario supporto 19.760 valido fino al 30 marzo 2020.

Una chiusura settimanale inferiore a questo livello invaliderebbe la possibilità di raggiungere l’obiettivo di prezzo per/entro il mese di dicembre 2020.

Cosa attendere nel breve  termine a Piazza Affari?

L’obiettivo da raggiungere  per/entro il 30 ottobre è posto a 22.653/23.030.

Le prossime date di setup del Ftse Mib  sono il 16/17 ed il 24 ottobre. In queste date molto probabilmente si formeranno minimi/massimi assoluti/relativi.

Per quanto riguarda settimana prossima attendiamo un inizio in ritracciamento e poi una chiusura sui massimi.

Livelli attesi per la settimana del 14 ottobre

area di minimo 21.650/21.910

area di massimo 22.535/22.885

Punto di inversione: chiusura giornaliera inferiore a 21.060.

In area 19.215/19.765 sembra essersi formato una sorta di doppio minimo che verrebbe convalidato dal superamento in chiusura settimanale di area 22.200 con obiettivo primo a 3/6 mesi in area 25.500.

Le nostre conclusioni  sul futuro di Piazza Affari sono al rialzo e al momento non si ravvisano pericoli nè di breve e nè di lungo termine.

La view verrà rivista solo e soltanto sotto i 19.760 in chiusura settimanale. Pertanto il consiglio è di stare Long.

Approfondimento

Articoli precedenti sull’argomento

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.