Frittelle di Carnevale all’ananas che fanno subito festa 

Per il Carnevale più mesto del ventunesimo secolo, una ricetta di frittelle esotica che fa subito festa anche se si è in pochi e semplicemente tra familiari in casa. Quella delle profumatissime frittelle all’ananas, che arrivano dall’Indonesia.

Si mangiano tutto l’anno e lasciano semplicemente estasiati i turisti. Ecco come prepararle con l’aiuto degli Esperti di Cucina di ProiezionidiBorsa.

Ingredienti per quattro persone

a) un ananas da 1,5 chili;

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

b) 220 grammi d’acqua;

c) 45 grammi di zucchero;

d) 150 grammi di farina 00;

e) quattro grammi di cannella in polvere;

f) farina 00, quanto basta per la frittura;

g) olio di semi, quanto basta.

Profumatissime alla cannella

Frittelle di Carnevale all’ananas che fanno subito festa. Pulire bene l’ananas rimuovendo la buccia e il ciuffo, tagliarlo a rondelle spesse circa un dito.

Poi rimuovere la parte centrale di ogni fetta e lasciar sgocciolare bene su una gratella o in uno scolapasta.

Intanto bisogna versare la farina, lo zucchero e la cannella in una ciotola. È ora di versare l’acqua e sbattere con la frusta fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Riempire una pentola dai bordi alti con olio di semi e portarlo alla temperatura di 170 gradi, controllando la temperatura con un termometro.

Passare le fette di ananas intere, oppure tagliate a metà, prima nella farina, e poi nella pastella. Che va continuamente mescolata prima di ogni bagno. Lasciarle poi scivolare delicatamente, una ad una nell’olio bollente.

Frittelle di Carnevale all’ananas che fanno subito festa

È importante friggere pochi pezzi alla volta per evitare che la temperatura dell’olio si abbassi di colpo. Cuocere ogni frittella per circa 3-4 minuti rigirandola continuamente con una spatola, fino a quando non diventeranno belle dorate.

Scolare accuratamente su un foglio di carta assorbente da cucina. Spolverare con zucchero macinato finissimo. Per aggiungere un tocco esotico, si può sostituire l’acqua con il latte di cocco e spolverizzare, alla fine, di zucchero mescolato a granella di cocco mista a polvere di cannella.

Questa ricetta può essere realizzata anche in versione gluten free sostituendo la farina 00 con farina di riso.

 

Consigliati per te