Friggere nell’olio extravergine di oliva è più salutare di alcune cotture tradizionali 

Cuocere al vapore, o, in padella, secondo una recente ricerca dell’Università di Granada, Spagna, può essere meno salutare della frittura. Un responso decisamente controcorrente, che potrebbe far storcere il naso a coloro che non sono abituati a friggere in cucina. Tradizionalmente, in effetti, i fritti non sono gli alimenti consigliati per la salute del nostro organismo. Possiamo fare qualche eccezione, abbandonandoci per una volta a un piatto saporito, ma non fare della frittura una regola. Eppure, friggere nell’olio extravergine di oliva è più salutare di alcune cotture tradizionali, seguendo dei preziosi consigli. Vediamo, quindi assieme ai nostri Esperti come usare la frittura e non avere problemi di salute, secondo i ricercatori iberici.

Innanzitutto, frittura di casa

Per prima cosa, suggeriamo di cogliere questo suggerimento, adattandolo ovviamente alla frittura fatta in casa da noi. Entrando, invece, nello specifico della ricerca, la procedura si è svolta in questo modo:

  • l’esperimento ha visto la preparazione di quattro tipi di verdure: melanzane, patate, zucche e pomodori;
  • i cuochi hanno eliminato buccia e semi di tutti gli alimenti;
  • dopodiché hanno effettuato la cottura al vapore, friggendo e con la preparazione mista, usando sia olio che acqua.

Al termine della cottura, gli scienziati hanno portato le pietanze in laboratorio per l’analisi.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

Verdetto decisamente interessante

Friggere nell’olio extravergine di oliva è più salutare di alcune cotture tradizionali perché, secondo gli scienziati questo sistema aumenta le qualità protettive degli alimenti. Il maggior calore, infatti, permetterebbe ai fenoli, sostanze alimentari presenti, di prevenire malattie, disfunzioni e, anche il diabete. Con le cotture tradizionali, invece, molti degli antiossidanti presenti nelle verdure potrebbero subire dei cambiamenti tali da inficiarne i benefici. Attenzione, però, che, per ottenere una frittura salutare, dobbiamo utilizzare assolutamente l’olio extravergine di oliva, possibilmente non industriale ma a chilometro zero. E, in ultimo, cerchiamo comunque di friggere le verdure più nutrienti, come possono essere le carote, le melanzane e le zucchine.

Approfondimento

Perché i nostri denti ingialliscono e come renderli di nuovo bianchi risparmiando dal dentista

Consigliati per te