Fragole, panna e limone per un dolce di marzo delizioso con un ingrediente segreto che tutto il Mondo ci invidia

L’inizio di marzo ci porta le prime fragole sulle tavole. Mercati e supermercati fanno già sfoggio del frutto più amato dai bambini. Quello a cui non si può dire no, sia esso servito con limone, zucchero o aceto balsamico. Se poi è con la panna montata, allora, siamo di fronte a uno degli abbinamenti top a qualsiasi latitudine. Basti pensare che un grande torneo come quello di tennis di Wimbledon ha tra i suoi simboli più riconosciuti proprio le fragole con panna. Queste vengono servite all’interno dell’All England Club e non si possono non assaggiare, se si ha la fortuna di poter assistere al torneo.

Oggi proponiamo una ricetta che abbina il gusto sensazionale delle fragole con la panna a un’eccellenza italiana. Una bevanda che è nella storia del nostro Paese. Stiamo parlando del Martini, uno dei drink più famosi del Mondo. Una tradizione ultracentenaria, che parte da Torino, nella seconda metà dell’Ottocento, e arriva sino al giorno d’oggi. Tra le tante qualità disponibili, quella più consigliata per questo ricetta è il Martini Rosso. Sicuramente darà un tocco in più al nostro dolce di fragola e panna, rendendolo davvero speciale. Andiamo a vederne gli ingredienti:

  • 1 chilogrammo di fragole;
  • 4 limoni;
  • 50 grammi di zucchero;
  • 1 bicchiere di Martini Rosso;
  • 2 pacchi di savoiardi;
  • 400 ml di panna da montare.

Fragole, panna e limone per un dolce di marzo delizioso con un ingrediente segreto che tutto il Mondo ci invidia

Il dolce dovrà essere preparato in due momenti. La sera precedente, infatti, ci occuperemo delle fragole. Dovremo lavarle bene sotto acqua corrente, poi andarle a tagliare a pezzotti. Le riporremo in una terrina capiente e andremo a ricoprirle con il succo dei limoni e con i 50 grammi di zucchero. Lasceremo macerare tutta la notte a temperatura ambiente.

Il giorno successivo andremo a scolarle per dividerle dal succo, che utilizzeremo in un secondo momento, non prima, però, di avervi aggiunto il Martini Rosso. Mescoliamo bene e lasciamo risposare. Andiamo quindi a montare la panna. Se disponiamo di un sifone come quello dei bar, meglio, altrimenti potremmo farlo con un mixer. Aggiungiamo un paio di cucchiaini di zucchero a piacere.

Dopo aver fatto questa operazione, andremo a disporre i savoiardi nella teglia. Con un pennello da cucina, li andremo a irrorare con il succo di Martini. Poi stenderemo la panna montata e sopra di essa le fragole. Quindi, esattamente come succede quando si prepara la zuppa inglese, andiamo a costituire un altro strato, partendo dai savoiardi imbevuti. Ancora panna e fragola, fino a coprire completamente il nostro dolce. Lo dobbiamo tenere in frigorifero per almeno tre ore, prima di poterlo servire.

Fragole, panna e limone per un dolce di marzo davvero goloso, con il Martini che gli darà quel tocco in più. Uno sfizio da togliersi con le prime fragole di stagione, magari in un’occasione speciale. Di sicuro, avrà un ottimo riscontro tra i nostri commensali, perché è davvero un dolce da far girar la testa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te