Forse non abbiamo mai mangiato i kiwi così ma se li abbiniamo a questo dolce probabilmente non smetteremo più di farlo

I kiwi sono uno dei frutti più amati e consumati da novembre in poi. Un buon investimento per la salute perché hanno incredibili proprietà nutrizionali. Sono ricchissimi di vitamina C, contengono molte fibre e antiossidanti che potrebbero aiutarci a contrastare l’azione dei radicali liberi. In più hanno un sapore davvero unico. In pochi, però, sanno che i kiwi sono anche estremamente versatili in cucina. Forse non abbiamo mai mangiato i kiwi così ma se li abbiniamo a questo dolce probabilmente non smetteremo più di farlo. Prepararlo è facilissimo e quasi sicuramente la ricetta entrerà di diritto tra i nostri cavalli di battaglia. È il momento di mettersi ai fornelli.

Forse non abbiamo mai mangiato i kiwi così ma se li abbiniamo a questo dolce probabilmente non smetteremo più di farlo

Normalmente siamo abituati a mangiare i kiwi da soli oppure come base delle macedonie invernali. Ma se vogliamo davvero stupire la platea, dobbiamo assolutamente sfruttarli come ingrediente speciale per preparare un’incredibile panna cotta ai kiwi. Una ricetta che farà impazzire le papille gustative.

Per prepararne 4 porzioni ci serviranno:

  • 500 ml di panna fresca;
  • 3 kiwi di medie dimensioni;
  • 20 grammi di Agar Agar;
  • 1 etto di zucchero di canna;
  • 1 cucchiaino di vaniglia.

Un dolce facilissimo da creare e adatto a tutta la famiglia. Con un’avvertenza importante. Il kiwi può interferire con alcuni farmaci molto usati come quelli per la pressione, gli anticoagulanti e gli antiaggreganti. In più dovremmo ridurne il consumo se soffriamo di problemi renali perché contiene un’importante quantità di ossalati. Ma se il medico ci dà l’ok e non abbiamo problemi, possiamo gustarci questo dolce davvero straordinario.

Come preparare la panna cotta con questo frutto

Sciogliamo il nostro Agar Agar in acqua e mentre aspettiamo, sbucciamo 2 dei 3 kiwi. Una volta sbucciati, mettiamoli nel frullatore fino a ottenere una polpa il più fine possibile.

È il momento di dedicarsi alla panna. Mettiamola a scaldare in un pentolino insieme allo zucchero di canna senza esagerare con la temperatura. Non appena lo zucchero si è sciolto, togliamo il pentolino dal fornello e passiamo la panna in una ciotola.

Uniamo la vaniglia e l’Agar Agar alla panna e mescoliamo con le fruste. Non appena abbiamo ottenuto una crema omogenea, incorporiamo anche la polpa di kiwi. Un’altra passata con le fruste e il dolce è pronto.

Ci basterà versarlo in 4 bicchieri e metterlo in frigo per 60-70 minuti. Prima di servire, guarniamo con le fettine del kiwi rimasto. Se siamo particolarmente golosi possiamo aggiungere anche qualche goccia di cioccolato fondente.

Approfondimento

Basta con i soliti pandori e panettoni, è questo il dolce natalizio morbidissimo e facile da preparare che sta spopolando ovunque

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te