Formidabile questa frittata senza uova che sta spopolando perché è facile, leggera e ricca di gusto e colori

La frittata è uno di quei piatti svuotafrigo e salvacena. Quando la sera si torna a casa tardi dal lavoro, e magari non si ha ancora avuto il tempo di andare al supermercato per fare la spesa, basta sbattere 2 uova e mettere sul fuoco. Le uova infatti fanno parte di quei prodotti che difficilmente mancano in casa. Un po’ come il tonno e i fagioli in scatola. Tra l’altro, la frittata è una ricetta che si presta a mille varianti, perché la possiamo preparare in tutta semplicità ed anche con l’aggiunta di svariati ingredienti. Con le patate e le cipolle, otterremmo una sorta di tortilla spagnola, ma possiamo davvero sbizzarrirci aggiungendo tutto quel che rimane in frigo: salumi, formaggi e verdure. Più ricca sarà la frittata e più costituirà un bel piatto unico a cui abbinare soltanto un contorno con ortaggi di stagione.

Il dilemma delle uova

Ovviamente, le uova sono l’ingrediente base per la frittata. Da sempre, però, le uova sono al centro di grandi dibattiti e pareri discordanti. Fonte di preziosi nutrienti essenziali, come le proteine, per molto tempo sono state demonizzate a causa della presenza di colesterolo. Tralasceremo di approfondire tale argomento anche perché non è questa la sede. Tuttavia, vogliamo suggerire una frittata particolare adatta per tutti coloro che, per motivi svariati, vogliono o devono limitare l’assunzione di uova.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Formidabile questa frittata senza uova che sta spopolando perché è facile, leggera e ricca di gusto e colori

Potrebbe sembrare una contraddizione in termini, e forse anche uno scherzo, ma così non è. Vediamo allora come procedere per cucinare questo allegro secondo piatto.

Ingredienti per una frittata per circa 4-6 persone

  • 200 ml di acqua a temperatura ambiente;
  • 80 g di farina;
  • ½ cipolla;
  • 1 carota;
  • 1 gambo di sedano;
  • 100 g di bietole (solo la parte verde);
  • 1 zucchina;
  • qualche fungo champignon a fettine molto sottili;
  • 1 cucchiaio di olive nere denocciolate tagliate a rondelle;
  • prezzemolo, menta o basilico (a piacere);
  • olio q.b;
  • sale q.b.

Come procedere

Il procedimento è davvero semplicissimo.

  1. Lavare la verdura (tranne funghi e olive) e ridurla a fettine o piccoli tocchetti;
  2. mettere gli ortaggi nel boccale di un mixer e frullare il tutto in maniera piuttosto grossolana;
  3. nel frattempo, in una ciotola bella capiente, preparare una pastella a base di acqua e farina. Versare la farina setacciata e poco per volta, facendo attenzione ad evitare grumi;
  4. a questo punto, unire le verdure tritate, i funghi e le olive nella ciotola con la pastella ottenuta;
  5. aggiustare di sale e mescolare il tutto;
  6. far cuocere la nostra frittata senza uova nella maniera consueta e preferita: in una padella antiaderente unta di olio e girando una sola volta a metà cottura, oppure in forno (200 °C per 20/25 minuti).

Et voilà, è davvero formidabile questa frittata senza uova che sta spopolando perché è facile, leggera e ricca di gusto e colori.

Approfondimento

Basta zucchine e spinaci, ecco i 2 ingredienti davvero molto economici per una gustosissima frittata morbida e fragrante

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te