Formidabile non solo con la pasta, ma ottimo se utilizzato anche in questo modo 

D’estate si è sempre alla ricerca di qualcosa di fresco, leggero e semplice da preparare.

Paste fredde, secondi piatti veloci, contorni che non richiedono grandi tempi di cottura, sono alla base della cucina durante il periodo di gran caldo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Un primo piatto ottimo da gustare sia caldo sia freddo è quello realizzato con il pesto.

Il pesto è uno dei condimenti più conosciuti ed amati nel mondo.

Il pesto per eccellenza é quello genovese, un classico della tradizione italiana, un jolly in cucina utilizzato per condire paste, crostini e secondi piatti.

Ma se si è stanchi della solita pasta al pesto ecco che si può utilizzare questa golosissima salsa per condire anche secondi piatti.

Un’idea molto golosa è quella degli involtini di pollo con speck, formaggio e pesto, proposti nella doppia variante di cottura, al forno o in padella.

Formidabile non solo con la pasta, ma ottimo e goloso se utilizzato anche in questo modo

Ingredienti per 4 persone 

a) 8 fettine di petto di pollo tagliate molto sottili e strette;

b) 8 fettine di speck,

c) 8 fettine di formaggio filante;

d) 8 cucchiaini di pesto genovese;

e) una noce di burro o margarina;

f) olio evo q.b.

g) farina q.b.

h) salvia e rosmarino per la cottura in padella;

i) 1 cipolla piccola;

l) mix pane grattugiato e parmigiano per la cottura in forno;

m) vino bianco.

Procedimento

Distendere le fettine di petto di pollo e farcirle singolarmente con un cucchiaino di pesto, una fettina di speck e una di formaggio.

Arrotolare bene su se stessa, chiudere con uno stuzzicadenti.

Passare gli involtini nella farina.

In una padella mettere una noce di burro e un po’ di olio, tagliare a fettine sottili la cipolla e far cuocere giusto qualche minuto.

Aggiungere gli involtini, spezie e sale, far cuocere a fiamma vivace girando di tanto in tanto.

Far rosolare, aggiungere il vino bianco e far evaporare.

Una vera bontà!

Per la cottura al forno seguire lo stesso procedimento di farcitura.

Una volta avvolti spennellare gli involtini con un po’ di olio e ripassarli nel mix di pane grattugiato.

Prendere una teglia rivestita da carta da forno, adagiare gli involtini impanati, e aggiungere un filo di olio e qualche fiocchetto di burro su ciascuno di essi.

Infornare in forno già caldo a 180 gradi per 20/30 minuti fino alla doratura desiderata.

Ottimi anche al forno, leggeri e light.

Formidabile non solo con la pasta, ma ottimo se utilizzato anche in questo modo, per farcire gustosissimi involtini di pollo.

Approfondimento

Salsa cremosa e appetitosa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te