Formidabile cheesecake salata senza cottura 

La cheeesecake è una torta tipica della tradizione culinaria americana. Un dolce che ha come base dei biscotti tritati amalgamati con il burro, una farcia al formaggio, guarnita in tantissimi modi generalmente con marmellate, frutta fresca, fragole o frutti di bosco, ma anche da golosissime glasse al cioccolato.

Esistono diverse varianti dolci, salate, cotte, in  ogni caso la cheesecake va consumata fredda o a temperatura ambiente.

La cheesecake salata è un antipasto freddo senza cottura, facile e goloso, un’ottima idea per aperitivi, antipasti, buffet, ottima per le festività o per una cena estiva in compagnia di amici.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Ricetta versatile, semplice da realizzare, si può preparare in anticipo e conservare in frigo guarnendola con pomodori secchi e noci, mortadella e pistacchi, salmone e rucola, salame e pomodorini e in altri tantissimi modi.

Ingredienti per realizzare una formidabile cheesecake salata senza cottura

  1. a) 300g di tuc o crackers;
  2. b) 150 g di burro fuso non caldo.

Per la farcia

  1. a) 400g di Philadelphia spalmabile;
  2. b) 250 g di ricotta cremosa;

Per guarnire

  1. a) 4 fette di salame milanese;
  2. b) 5/6 pomodorini rossi;
  3. c) granella di pistacchi.

Ecco cosa fare per realizzare una formidabile cheesecake salata senza cottura

Tritare finemente i tuc in un robot da cucina, aggiungere il burro fuso ed amalgamare bene il composto. Versarlo in un ruoto a cerniera rivestito con carta da forno e livellare la superficie aiutandosi con il dorso di un  cucchiaio. Mettere in frigorifero e lasciare compattare per un’oretta.

Nel frattempo, comporre la farcia con Philadelphia e ricotta. Deve diventare una crema. Versare il composto sulla base dei  tuc, uniformando bene e poi trasferire in frigo per un paio di ore.

Poco prima di servire, decorare con delle roselline di salame poste al centro della torta, aggiungendo i pomodorini tagliati a metà e la granella di pistacchio.

Si possono sostituire i tuc con i crackers, taralli o salatini, oppure inserire nella farcia un trito di rucola e spezie.

Questa ricetta non  prevede nè cottura nè l’utilizzo di colla di pesce, ma solo semplici e gustosi ingredienti. Torta che può essere realizzata sia in uno stampo unico sia divisa in tante monoprzioni dando libero sfogo alla propria fantasia.

 

Consigliati per te