Focus sui mercati valutari a cura dell’ufficio studi di XTB

Scegli XTB per il tuo trading!

Perchè aprire il conto Trading con Xtb è una vera opportunità?

In linea con le aspettative diffuse, la Reserve Bank of Australia ha mantenuto intatti tutti i tassi d’interesse offrendo tuttavia un leggero cambiamento accomodante. La banca ha detto che l’inflazione complessiva sarà un po ‘più bassa di quanto visto in precedenza. Ciononostante, è improbabile che in un prossimo futuro si verifichino cambiamenti nella politica monetaria in quanto le probabilità di tagli dei tassi sono esattamente pari a zero. Pertanto, si può sospettare che i tassi in questa economia antipodiana rimarranno invariati almeno fino alla metà del 2019.

Oltre a questa sottile alterazione, le autorità monetarie hanno espresso più o meno le stesse osservazioni di prima. Hanno ammesso che la crescita dei salari rimane bassa e probabilmente continuerà per un po ‘, i consumi delle famiglie rimangono una fonte di incertezza, i mercati immobiliari hanno rallentato a Sydney e Melbourne o l’AUD rimane nel range degl iultimi due anni. Tranne questa modifica (quasi) trascurabile per quanto riguarda l’IPC primario, il comunicato non è sostanzialmente cambiato. Il dollaro australiano sta guadagnando lo 0,1% a partire da 6:43 am BST, ma una tale mossa potrebbe derivare piuttosto dalla relativa debolezza USD vista questa mattina.

Tecnicamente, l’EURAUD è sul bordo di un breakout, e ci si può aspettare che accada quando la croce attraversa 1.5620. Dato che la valut acomune è sottoperformante rispetto al dollaro USA, una tale mossa al ribasso sembra abbastanza probabile. Fonte: xStation5

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te