Flat Tax al 7% per il Mezzogiorno

L’economia italiana  quella mondiale si avvia su un sentiero di forte recessione.. Cosa ci attende dietro il prossimo angolo? Quali sono le prove che ci attendono? Le associazioni di categorie iniziano a stimare numeri davvero preoccupanti e si parla di possibili fallimenti e numero davvero preoccupanti. Come reagire a questa situazione e quali rimedi proporre?

Da più parti si propone il rilancio degli investimenti pubblici e una severa politica di defiscalizzazione con sgravi della burocrazia e delle regole farraginose che continuano a bloccare moltis ettori della nostra economia  eper alcuni anche a non far crescere il Pil come dovrebbe.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

E’ interessante ricordare che a partire dall’anno d’imposta 2019 debutta e diventa finalmente operativa la Tax Flat al 7%.

Chi ne può beneficiare?

Titolari di Redditi da pensione estera che decidono di trasferire la propria residenza nel mezzogiorno d’Italia.

Requisiti: prendere la residenza fiscale in un comune del sud Italia,  con popolazione non superiore a 20.000 abitanti, oppure centro Italia, nei  comuni con popolazione non superiore a 3.000 abitanti colpiti  dal gravoso Sisma del 2016.

I beneficiari di questa Tax Flat,  molto agevolativa ,  non devono aver avuto la residenza fiscale nei 5 anni d’imposta precedenti al trasferimento in Italia  e che vi siano con lo stato dal quale proviene, accordi di cooperazione amministrativa e di reciprocità.

L’Agenzia delle Entrate, finalmente, ha istituito il codice tributo “1899” per il trasferimento dei residenti in sud Italia, con la risoluzione  19/E del 21 Aprile 2020.

Codice per pagare detta IMPOSTA!

In tal modo diventa operativa questa Flat Tax  di estremo favore, atta ad incentivare le residenze nei paesi del sud  Italia da parte di titolari  di  pensioni estere.

Viene  messo a regime  il disposto di cui all’art 24-TER del Testo Unico Imposte redditi (TUIR).

Prendiamo con estremo piacere questa normativa fiscale, e possiamo dire soltanto:

Benvenuti al sud  Carissimi Pensionati e buona vita a tutti!

Consigliati per te