Fino a quando durerà la lunga fase laterale sul titolo UnipolSAI

Ormai da inizio anni le quotazioni di UnipolSAI si stanno muovendo, tranne qualche veloce escursione, all’interno del trading range individuato dai livelli 2,32 euro – 2,47 euro.

Fino a quando durerà la lunga fase laterale sul titolo UnipolSAI?

“HYCM”/
“HYCM”/

La settimana in corso potrebbe offrire un’ottima opportunità ai rialzisti visto che, alla chiusura del 5 ottobre, il prezzo di UnipolSAI si trova sopra l’estremo superiore dell’intervallo che racchiude le quotazioni ormai da inizio anno. Qualora questa rotture venisse confermata un altro segnale rialzista si andrebbe a sommare quello avuto dal segnale di acquisto dello Swing Indicator. In questo caso le azioni UnipolSAI si dirigerebbero verso il II obiettivo di prezzo in area 2,71 euro. La massima estensione del rialzo, invece, si trova in area 3,1 euro.

I ribassisti potrebbero riprendere il controllo della tendenza in corso nel caso di una chiusura settimanale inferiore a 2,32 euro. In questo caso le quotazioni potrebbero continuare a scendere fino in area 2 euro.

Questa debolezza del titolo non deve sorprendere. La prova ne è stata la semestrale pubblicata ad agosto. L’azienda, infatti, ha riportato un risultato poco brillante nel primo semestre con guadagni e margini di profitto più deboli, anche se i ricavi sono migliorati:

Ricavi: 7,15 miliardi di euro (in crescita del 5.6% dal primo semestre 2020).
Utile netto: 513,6 milioni di euro (in calo del 5.8% dal primo semestre 2020).
Margine di profitto: 7,2% (in calo rispetto all’8,1% del primo semestre 2020). La diminuzione del margine è stata guidata da maggiori spese.

Da notare che negli ultimi 3 anni, in media, l’utile per azione è diminuito del 3% all’anno, ma il prezzo delle azioni della società è aumentato del 9% all’anno, il che significa che è ben al di sopra degli utili. Non deve sorprendere che questa discrasia tra gli utili e le performance borsistica abbia avuto un impatto poco positivo sul titolo.

Secondo gli analisti che coprono il titolo il giudizio medio è accumulare con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 7%.

Rimane sempre molto interessante il rendimento del dividendo che storicamente è sempre stato superiore al 6%.

Fino a quando durerà la lunga fase laterale sul titolo UnipolSAI: le indicazioni dell’analisi grafica

UnipolSAI  (MIL:US) ha chiuso la seduta del 21 maggio in rialzo dell’1,41% rispetto alla seduta precedente a quota 2,726 euro.

Time frame settimanale

unipolsai

 

Approfondimento

Un titolo assicurativo è pronto a ripartire al rialzo

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te