Fino a 3.000 euro a fondo perduto e finanziamenti gratis in arrivo

Il 2020 è stato un anno fortemente caratterizzato dalla pandemia a livello sanitario, sociale ed economico. Imprese e cittadini hanno infatti dovuto fronteggiare gravi difficoltà che ne hanno ridotto i guadagni e, in alcuni casi, compromesso il futuro. La crisi ha colpito in particolare le PMI, che costituiscono l’ossatura economica del nostro Paese. Proprio a loro sostegno, Stato ed Enti locali hanno disposto aiuti volti a preservarne l’attività e facilitare la ripresa. Tra essi spiccano le facilitazioni per ottenere credito bancario attraverso le garanzie emesse gratuitamente da MCC a livello nazionale. Anche alcuni Enti locali stanno cercando di supportare le imprese del proprio territorio con agevolazioni e sussidi. In questo articolo analizzeremo che ci sono fino a 3.000 euro a fondo perduto e finanziamenti gratis in arrivo per le imprese venete.

L’intervento delle finanziarie regionali

Le finanziarie regionali sono istituzioni pubbliche che si occupano di incentivare l’economia a livello locale. Insieme ai Confidi, costituiscono un’importante fonte finanziaria per le aziende soprattutto in periodi di difficoltà nell’accesso al credito. Una delibera della Regione Veneto del maggio scorso ha previsto importanti stanziamenti a favore delle imprese locali. Il consiglio regionale ha infatti incaricato Veneto Sviluppo di individuare i soggetti che necessitavano di liquidità per proseguire la produzione. Queste erogazioni hanno aiutato significativamente le imprese venete negli scorsi sei mesi, tanto da prevedere una proroga anche nel nuovo anno. Insomma, fino a 3.000 euro a fondo perduto e finanziamenti gratis in arrivo anche nel 2021 per l’economia del Nord-Est.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Fino a 3.000 euro a fondo perduto e finanziamenti gratis in arrivo

Con il DGR 1762/2020, la Regione Veneto ha prorogato quanto previsto dal DGR 618/2020. Con il nuovo provvedimento, le aziende locali potranno ottenere finanziamenti senza interessi e un rimborso spese fino a 3.000 euro. In altre parole, la Regione rimborserà anche le spese necessarie ad ottenere i finanziamenti agevolati indispensabili per le attività imprenditoriali. Questa possibilità sarà valida per tutto il 2021 al fine di sostenere la ripresa economica. Tali iniziative costituiscono un fondamentale intervento pubblico utile anche a mantenere un adeguato flusso di gettito fiscale per il futuro. La Redazione di ProiezionidiBorsa aveva trattato anche ulteriori iniziative di altre regioni italiane a supporto delle attività d’impresa del proprio territorio.

Consigliati per te