Finanza e mercati a Wall Street: occupazione in zona di quiete

Apriamo l’analisi pomeridiana di finanza e mercati a Wall Street partendo dalla considerazione che dopo i dati sull’occupazione si prospetta un pomeriggio tranquillo per i mercati.

Anche se non possiamo affatto escludere di assistere a un ritocco dei massimi storici dopo le positive evoluzioni sul tema dei dazi tra USA e Cina.

Cina ed USA verso un accordo sui dazi da ridurre

Ottime notizie dunque  per il futuro dell’economia globale.

Cina e Usa hanno infatti  raggiunto un accordo per la riduzione “graduale” dei dazi che si erano poco amichevolmente appioppati reciprocamente al fine di  penalizzare le reciproche importazioni di prodotti.

Questo quanto dichiarato all’agenzia Bloomberg da Gao Feng, portavoce del Governo di Pechino.

Non sono però filtrati dettagli più specifici sui contenuti, sui dettagli e sulle tempistiche degli accordi.

Accordo sui dazi: quali sono le azioni da comprare?

E’ evidente che un simile accordo andrà a rivitalizzare quei titoli azionari rimasti appannati nell’ultimo periodo proprio perché gravati dalla guerra doganale e dai suoi indesiderati effetti sui conti economici aziendali.

Parliamo di azioni da comprare sparpagliate in vari settori: dalla grande distribuzione, all’industria compreso il segmento luxury.

Gli stessi big del tech in qualche caso hanno scontato questa dinamica di tensione alle frontiere  e le tariffe gravose applicate.

Occupazione USA bene così

Wall Street può poi anche beneficiare di una nuova tornata di dati macroeconomici USA del tutto rassicuranti a cominciare da quelli odierni sulla disoccupazione.

Vediamoli:

    Richieste di disoccupazione continua 1.689K 1.683K 1.690K
    Richieste iniziali di sussidi di disoccupazione 211K 215K 218K
    Media delle richieste sussidio di disoccupazione di 4 settimane 215,25K 214,75K

Come nella migliore tradizione uno dei due dati occupazionali batte le attese e l’altro vi resta sotto.

Ma, come sempre, sono i valori assoluti a fare la differenza e a restare posizionati vicino ai minimi storici.

Quindi, tradotto in termini idonei a un commento di finanza e mercati a Wall Street  la cosa migliore è mantenere le azioni in portafoglio.

E’ doveroso precisare che maggiore cautela raccomandiamo a chi volesse entrare soltanto ora sul mercato azionario.

In questo caso l’investitore  farà meglio semmai a tenere anche liquidità per mediare i prezzi in caso di  una stornata improvvisa dei prezzi.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.