Finalmente un bonus esentasse per tutti gli italiani

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Nell’ultimo mese abbiamo sentito parlare spesso di cashback. In effetti il Governo sta mettendo a punto l’intero piano. Se tutto va per il verso giusto è possibile ottenere finalmente un bonus esentasse per tutti gli italiani. In questo articolo non ci interessa soffermarci sulla modalità del cashback ma più sull’opportunità. I nostri concittadini, alla lettura, spalancheranno gli occhi. Infatti, nella bozza della Legge di Bilancio di prossima emanazione, ci sono riferimenti a bonus cashback e super cashback.

Premi esentasse

Entrambi i premi saranno esentasse, perciò i rimborsi non concorrono a formare reddito e dunque non saranno assoggettati ad alcun prelievo erariale. Una notizia sensazionale ma prima di cantare vittoria meglio andarci con i piedi di piombo, anche perché, la politica riserva sotto sotto sempre brutte sorprese.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
Magia di Stelle Premium: dai un tocco di magia alla tua casa

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Incentivo a pagare con mezzi elettronici

Gli italiani a questo punto hanno un incentivo in più a pagare con carte di credito e bancomat. Ma attenzione gli acquisti vanno fatti solo nei negozi fisici e non sui portali online.

Piano cashback quando parte?

Il rimborso, successivamente, finisce pulito, esentasse nelle tasche del contribuente. Il piano cashback è alle battute finali. C’è chi spinge di farlo entrare in vigore già il primo dicembre, in modo da testarlo durante le prossime festività natalizie. Altri, più attendisti, chiedono il rinvio in modo da poter partire senza intoppi. Intanto, però, gli italiani maggiorenni, iniziano a prendere confidenza con l’app IO della Pubblica Amministrazione.

Quest’ultima, infatti è strategica per ottenere i rimborsi cashback. Senza la registrazione su questa piattaforma, già nota per il bonus vacanza, non è possibile ottenere rimborsi.

Il bonus cashback

Il bonus cashback prevede un rimborso del 10% su acquisti fatti fino a 1.500 euro per ogni semestre. In un anno è possibile ottenere un rimborso di 300 euro, fino ad un tetto massimo di spesa di 3.000 euro. Il contribuente per ottenere il bonus deve fare almeno 50 transazioni ogni semestre.

Super cashback

Questo bonus super cashback è un premio del valore di 1.500 euro. Lo Stato lo riconosce ai primi 100mila consumatori che fanno più acquisti con carte di credito e bancomat, in un semestre. Anche questo è finalmente un bonus esentasse per tutti gli italiani.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te