Finalmente svelato il rimedio infallibile per rimuovere la carta da parati senza rovinare le pareti

Abbiamo acquistato una casa e vogliamo ristrutturarla? Le pareti sono piene di vecchia carta da parati fuori moda e vogliamo toglierla per ridipingerle? Dobbiamo fare grande attenzione per non rischiare di rovinare i muri. Ma i nostri problemi adesso sono finiti. É stato finalmente svelato il rimedio infallibile per rimuovere la carta da parati senza rovinare le pareti. Ecco qual è e cosa serve.

Gli strumenti necessari per fare un lavoro preciso

Togliere i vecchi rivestimenti può sembrare un’operazione impossibile ma non lo è. Dobbiamo semplicemente dotarci di una spugna, una bacinella piena di acqua tiepida, una spatola o un raschietto e di qualche metro di carta vetrata.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Se vogliamo fare un ottimo lavoro prendiamo anche del nastro di carta e un cacciavite. Ci serviranno per rimuovere gli interruttori in plastica e per proteggere i punti di corrente presenti.

Siamo pronti per iniziare. È stato finalmente svelato il rimedio infallibile per rimuovere la carta da parati senza rovinare le pareti. Tutti possono utilizzarlo e non richiede particolari competenze tecniche. Solo precisione e pazienza.

Finalmente svelato il rimedio infallibile per rimuovere la carta da parati senza rovinare le pareti: i passaggi

Iniziamo spostando i mobili dai muri e staccando la corrente. Riusciremo così a muoverci agilmente e non rischieremo di prendere la scossa. É il momento di ricoprire le prese con il nastro di carta.

Proseguiamo e immergiamo la spugna nella bacinella di acqua tiepida. Una volta inumidita la passeremo in modo uniforme su tutta la carta da parati. Aspettiamo qualche minuto: la carta inizierà a incresparsi e potremo procedere alla rimozione con la spatola.

Se rimangono dei residui di colla prendiamo la carta vetrata e rimuoviamoli delicatamente. Asciughiamo ancora una volta con il panno e quando il muro è completamente asciutto e pulito iniziamo a dipingere.

Un ultimo consiglio. Se dobbiamo staccare la carta da parati dal cartongesso è meglio usare una pistola a vapore acqueo rispetto all’acqua. Altrimenti il muro potrebbe incresparsi o danneggiarsi irreparabilmente.

Consigliati per te