Finalmente svelato il perché i capi del bucato si rovinano durante il lavaggio in lavatrice  

Quante volte se i panni del bucato si rovinano si dà la colpa ai detersivi, alla centrifuga, all’ammorbidente oppure ad altro. Ma si è finalmente svelato il perché i capi del bucato si rovinano durante il lavaggio in lavatrice.

Due indumenti alla prova

Facciamo un piccolo esperimento e prendiamo due capi esattamente uguali. Uno lo conserviamo e l’altro lo laviamo in lavatrice come facciamo sempre. Lasciamo passare qualche mese e vedremo che i 2 capi non sono più uguali. Il tessuto è diventato meno morbido, le fibre si sono infeltrite e i colori si sono spenti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Che cosa rovina i capi

A differenza di quanto si crede, tutto ciò non dipende dalla temperatura di lavaggio, tranne se laviamo a 90 gradi.

Non dipende dal tipo di detersivo che si usa e né dall’ammorbidente nelle giuste quantità.

Non dipende dalla centrifuga che potrebbe stropicciare i capi del bucato.

Invece gli indumenti si sfibrano e perdono colore a causa del calcare presente nell’acqua. Spesso si sente parlare del calcare solo come qualcosa che riguarda gli elettrodomestici. Invece se i capi del bucato si rovinano, dipende proprio dal calcare presente nell’acqua di lavaggio.

Finalmente svelato il perché i capi del bucato si rovinano durante il lavaggio in lavatrice

Proviamo a lavare il capo con un’acqua non calcarea, cioè dolce. Il risultato sarà un tessuto che non infeltrisce restando morbido al tatto e con i colori fedeli.

Finora si è sempre usato l’ammorbidente per rendere i capi più morbidi. Ma ora che sappiamo che il problema è il calcare, basta adottare una di queste semplici soluzioni per eliminare il calcare dall’acqua e fare anche a meno dell’ammorbidente.

La soluzione semplice e naturale

Possiamo addolcire l’acqua aggiungendo un cucchiaio di sale nella lavatrice. Si può mettere direttamente nel cestello, inserito in una pallina da bucato. Il sale oltre a fissare i colori svolge un’azione anticalcare e i capi resteranno morbidi.

Si può anche aggiungere un cucchiaio di bicarbonato di sodio insieme al detersivo della lavatrice. Anche il bicarbonato è un ottimo anticalcare e aiuta anche a igienizzare i capi.

Utilizzando questi prodotti naturali contro il calcare, avremo dei capi più morbidi e dei colori più stabili, e saremo veramente soddisfatti dei risultati ottenuti.

Ecco un metodo naturale per igienizzare il bucato in lavatrice.

Consigliati per te