Finalmente svelati tutti i trucchetti per capire se qualcuno ci sta mentendo in chat

Nel mondo di oggi il principale canale di comunicazione sono diventate le app di messaggistica istantanea. Ognuno di noi passa moltissimo tempo su WhatsApp, Telegram e affini per parlare con gli amici, per conoscere persone o per organizzare il lavoro. Le chat sono un mezzo utilissimo ma hanno una controindicazione: da un semplice messaggio non possiamo capire se qualcuno dice o meno la verità. Almeno fino a oggi. Perché sono stati finalmente svelati tutti i trucchetti per capire se qualcuno ci sta mentendo in chat. Sono facilissimi da utilizzare e ci faranno capire in pochi secondi di chi dobbiamo fidarci. Ma soprattutto ci faranno risparmiare il tempo prezioso che sprechiamo a interrogarci sul significato dei messaggi.

Finalmente svelati tutti i trucchetti per capire se qualcuno ci sta mentendo in chat

Nelle conversazioni faccia a faccia tendiamo sempre a diffidare di chi svia l’attenzione e cambia spesso argomento. Un accorgimento che possiamo applicare anche nelle chat. Se il nostro interlocutore cerca di parlare di qualcos’altro davanti a una domanda precisa probabilmente non è sincero.

Attenzione anche al tempo di risposta. Quando scriviamo in chat e la risposta tarda ad arrivare nonostante il messaggio sia stato visualizzato dobbiamo insospettirci. Di solito chi temporeggia o non ci presta attenzione oppure è semplicemente impegnato a elaborare una bugia che possa essere credibile.

I bugiardi spesso sono anche molto vaghi nelle loro risposte. Chi non ha nulla da nascondere ricorda i minimi dettagli ed è lineare nei racconti. Chi mente tende a omettere e a non entrare nei particolari. Così sarà più facile gestire e ricordare una storia falsa.

Auto-celebrazione e adulazione

Tra i meccanismi più complessi che utilizzano i bugiardi ci sono l’auto-celebrazione e l’adulazione. Diffidiamo sempre di chi usa espressioni come “fidati”, “te lo giuro” e “credimi”. Chi pone l’attenzione sulla propria onestà per sostenere le sue tesi probabilmente lo fa per mascherare una menzogna. Le persone sincere non hanno bisogno di sottolineare ogni tre messaggi che stanno dicendo la verità.

In chat non possiamo interpretare il linguaggio del corpo ma non dovremmo mai fidarci di chi ci riempie di complimenti per ogni frase detta. Tutti noi amiamo le attenzioni e le frasi carine, è umano. Ma i bugiardi sfruttano questa debolezza per prendere il controllo delle operazioni e sviare la conversazione e le domande scomode. Se ci vediamo recapitare un complimento al posto di una risposta diretta dovremmo drizzare in fretta le antenne.

Approfondimento

Sono queste le nuove funzionalità di Telegram che potrebbero davvero farci abbandonare WhatsApp

Consigliati per te