Finalmente mangiare legumi e cereali senza sentirsi troppo gonfi è possibile grazie a questi 3 trucchetti furbi che non tutti conoscono

Gioia e dolore di molte persone, i legumi e i cereali sono elementi indispensabili per una dieta equilibrata.
Gustosi e ricchi di proprietà questi alimenti, però, presentano anche un fastidioso effetto collaterale: il gonfiore addominale.

La Redazione più volte si è occupata del problema del gonfiore addominale. Per approfondire, si consiglia di leggere: “Mangiare pane in quantità senza avere gonfiore addominale, ecco il segreto da copiare”.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

In questo spazio, invece, mostriamo perché finalmente mangiare legumi e cereali senza sentirsi troppo gonfi è possibile grazie a questi 3 trucchetti furbi che non tutti conoscono.

Cause ed effetti

Perché i legumi possono provocare il gonfiore addominale? La ragione è molto semplice. Infatti, questi cibi contengono gli oligosaccaridi, ovvero degli zuccheri formati da molecole abbastanza grandi. Per questo motivo l’organismo non riesce a digerirle facilmente. Inoltre, la mancanza dell’enzima apposito che sgretola gli zuccheri complessi e li trasforma in zuccheri semplici rende ancora più difficile per il corpo umano la digestione dell’alimento.
Quest’ultimo, giunto nell’intestino sarà metabolizzato dai batteri. Questa operazione provoca la formazione della classica “aria in pancia”.

Una reazione che potrebbe ripresentarsi anche quando decidiamo di mangiare cereali integrali. Soprattutto nel primo periodo in cui preferiamo l’alimento integrale a quello tradizionale. Il nostro corpo, infatti, potrebbe non avere quegli enzimi necessari per digerire il nuovo alimento e quindi dovrà abituarsi gradualmente all’assunzione del nuovo cibo.

Oggi, però, finalmente mangiare legumi e cereali senza sentirsi troppo gonfi è possibile grazie a questi 3 trucchetti furbi che non tutti conoscono.

Scegliere i cereali giusti

Il primo trucchetto è davvero semplicissimo anche se molto spesso viene sottovalutato. Dunque, è sempre meglio ricordarlo. Per evitare possibili gonfiori addominali si consiglia di acquistare, cucinare e consumare prima prodotti semi-integrali e poi passare a quelli integrale.

Piccole astuzie per i legumi

Per quanto riguarda i legumi, sono 2 le strategie da poter adottare.
Per limitare il gonfiore addominale gli esperti consigliano di utilizzare legumi decorticati, come lenticchie rosse o cicerchie. Almeno all’inizio. L’ultimo trucchetto davvero facile ma efficace è quello di passare i legumi, da cotti, così da eliminarle la buccia e renderli più digeribili.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te