Filetto di salmone marinato per un risultato succulento e delicato

Il salmone è un pesce ricco di omega 3 ed è presente nella nostra dieta sempre di più. In Norvegia è considerato un pesce economico, mentre in Italia, visto la sua popolarità, il prezzo non è così basso. In media un chilo di salmone fresco costa intorno ai 10-12 euro, ma se andiamo a scegliere quello marinato o affumicato, spesso supera i 30 euro.

Oggi vi proponiamo una semplicissima ricetta di filetto di salmone marinato per un risultato succulento e delicato. Semplicissimo!

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Filetto di salmone marinato per un risultato succulento e delicato

Preparare questa pietanza è davvero un gioco da ragazzi, l’unico componente tosto è la pazienza nell’aspettare che si completi la marinatura, prima di consumarlo. È difficile, perché è davvero goloso e viene voglia di mangiarlo subito, ma attendere vale la pena!

Vediamo il procedimento per preparare il filetto di salmone marinato per un risultato succulento e delicato.

Necessiteremo dei seguenti ingredienti:

a) 500 gr di filetto di salmone fresco;

b) 2 cucchiai di sale grosso;

c) 1 cucchiaino di zucchero.

Procedimento

Innanzitutto, prediligiamo la parte più grassa del salmone, distante dalla coda. Togliamo eventuali spine, ma lasciamo la pelle e sciacquiamolo velocemente sotto l’acqua fredda. Lo tamponiamo con carta da cucina per togliere l’umidità in eccesso.

In una ciotola mescoliamo il sale o lo zucchero e con questa miscela cospargiamo abbondantemente il pesce su tutti i lati.

Prendiamo un recipiente di vetro o ceramica e dentro mettiamo il nostro salmone con la pelle girata all’ingiù. Lo copriamo con della pellicola trasparente e lo poniamo nel frigo per almeno 12 ore.

Nell’arco di questo tempo il salmone rilascerà del liquido. Dobbiamo avere cura di toglierlo almeno una volta.

Trascorso il tempo necessario, assaggiamo il salmone, se la marinatura è di nostro gradimento, lo possiamo consumare, altrimenti lo lasciamo per qualche ora fino al risultato desiderato.

Ecco come preparare il filetto di salmone marinato per un risultato succulento e delicato. Nessuno vieta di aggiungere anche delle spezie, ad esempio, rosmarino, misto di pepe in grani o del limone per creare una versione personalizzata!

Altre ricette facili si trovano al seguente link.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te