In quale direzione vanno i mercati azionari?
Ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese Prospettive sul Mercato Azionario. Scopri di più >>

Fiducia in Italia in aumento e i misteri della M3 europea

Un po’, tanto, a sorpresa verso il clima di sfiducia che dall’estero si riverbera sull’Italia, attacchi allo spread veri  presunti compresi, oggi i dati sulla fiducia hanno battuto le attese e di parecchio:

    Livello di fiducia delle aziende italiane (Set) 105,7 104,5 105,0
    Indice della fiducia dei consumatori italiani (Set) 116,0 114,9 115,3

 

Non che i dati sulla fiducia abbiano improvvisamente acquistato quel peso specifico che abbiamo più volte messo in discussione, ci limitiamo a rilevare come il distacco tra il sentire comune sia delle aziende che dei consumatori italiani e il come ci vedono e valutano agenzie di rating, BCE e UE è sempre più ampio e segnale di un preciso distacco in corso.

Tra i dati del mattino europei rileviamo:

    Massa monetaria M3 (Annuale) (Ago) 3,5% 3,8% 4,0%
    Prestiti ai privati (Annuale) 3,1% 3,1% 3,0%

 

Curioso per non dire misterioso risulta il calo, o per meglio dire l’incremento inferiore alle attese, in ambito UE/euro, della massa monetaria disponibile (M3).

In pieno ed ancora attivo QE è difficile pensare che di pari passo alla nuova “battitura” di moneta per riacquistare debito la BCE ne ritiri tale e tanta da avere un saldo in calo rispetto al consensus.

Fiducia in Italia in aumento e i misteri della M3 europea ultima modifica: 2018-09-27T10:50:42+02:00 da Gianluca Braguzzi

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.