Fiat, Renault e Peugeot, il triangolo automobilistico

La Francia sta monitorando i possibili accordi tra Psa Peugeot e Fiat Chrysler,  ha riferito a Reuters una fonte del ministero delle Finanze francese.

In questo momento l’accordo tra Fiat e Renault è saltato al 100%, ma subito la società torinese ha trovato una nuova società con cui potrebbe fare una fusione. Fiat Chrysler e Psa hanno confermato oggi in mattinata di avere avuto diversi incontri per una possibile integrazione che porterebbe alla creazione di un gigante da 50 miliardi di dollari. Sicuramente questa fusione aiuterà le due società a posizionarsi meglio per affrontare le sfide tecnologiche e di regolamentazione dell’industria auto globale

Il governo nel nuovo accordo

Come al solito il governo francese si è subito messo in moto per capire i pro e i contro di questo nuovo possibile accordo. Questo perché Parigi vuole assicurarsi che gli interessi della banca statale BPI France, azionista di Psa, siano preservati.

La crisi del settore

Come si legge dai rapporti della Fiom, la crisi del settore potrebbe trovarsi dietro l’angolo, dato che la produzione negli ultimi dodici anni è calata di circa l’80%. A livello nazionale FCA registrava una decina di milioni di vetture prodotte tra il 1999 e il 2008, siamo invece passati nel successivo decennio a 5,6 milioni di vetture. Una mossa interessante da parte di FCA è la produzione della nuova Fiat 500 elettrica anche se secondo le stime a fronte di una produzione di 80 mila vetture, le vendite si dovrebbero aggirare intorno alle 20 mila all’anno. Questo però non stravolgerà la situazione di Fiat e del settore automobilistico in generale. Ecco perché Fiat sta cercando a tutti i costi di fondersi.

Ecco come investire

Sicuramente questa nuova possibilità di fusione ha spinto FIAT (FCA)  verso l’alto. Gli analisti prevedono che fino a venerdì la società continuerà a guadagnare punti percentuali. Molto importante sarà quindi la chiusura di fine settimana e soprattutto le notizie di questo weekend. Situazione difficile per dare consigli su quali risultati raggiungerà in questa settimana. Per quanto riguarda Peugeot (UG)  la situazione è molto simile e queste due società saranno in correlazione per le prossime settimane. Entrambe le società potrebbero essere ottimi acquisti da mantenere in portafoglio per i prossimi mesi.

Approfondimento

Analisi e articoli precedenti su FCA

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.