Fiat, regge l’urto. E ora?

Fiat, insieme a Eni, sembra aver retto alla bufera ribassista del 10 Aprile. E’ un buon segno, e conferma la tensione rialzista da inizio anno che ha portato a rialzi a doppia cifra.

Cosa attendere per i prossimi giorni?

Difficile che non si muoverà in sintonia dell’Indice.
Continuerà questa maggiore forza relativa?

Non è detto, ed è molto probabile che insieme ai bancari ed assicurativi, questo Titolo potrebbe essere fortemente penalizzato nei prossimi giorni.

Se vuoi guadagnare in Borsa con un Metodo oggettivo e disciplinato, scegli il nostro Blog Riservato!

Consigliati per te