FCA ha già segnato i minimi annuali?

FCA   (MIL:FCA) ha chiuso la seduta del 12 dicembre 13,946€  in rialzo dell’1,96%.

Il titolo ha segnato il massimo annuale a 20,20€  il 23 gennaio ed il minimo a 13,024  il 19 ottobre.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

L’eco-tassa potrebbe fermare il piano di sviluppo in Italia presentato da FCA

Qualche settimana commentavamo il piano da 5 miliardi di euro di investimenti in Italia presentato da FCA, FCA investe molto forte in Italia. Con la ventilata ipotesi dell’eco-tassa, però, lo scenario potrebbe cambiare. Come dichiarato dal responsabile delle attività europee Gorlier “Lo scenario è stato significativamente modificato da interventi sul mercato nell’auto in discussione all’interno della Legge di Bilancio, che a nostro avviso alterano l’intero quadro d’azione all’ interno del quale il piano per l’Italia era stato delineato”.

Intanto, però, il ministro Di Maio ha convocato le parti per avviare un dialogo che non si e’ ancora concluso. Ha inoltre dichiarato “Sono convinto che possiamo fare bene nella lotta all’inquinamento con gli incentivi all’auto elettrica senza danneggiare e senza provocare shock nei piani industriali delle aziende”.

Il calmarsi della guerra sui dazi da’ forza a FCA

Secondo indiscrezioni  la Cina potrebbe abbassare dal 40% al 15% i dazi doganali sulle importazioni di autoveicoli prodotti negli Usa pur di evitare l’ennesima escalation nella guerra in atto con l’Amministrazione Trump.

Anche se non direttamente coinvolta, FCA potrebbe beneficiare degli effetti positivi di un allentamento di quelle tensioni commerciali tra le due superpotenze.

Per questi motivi la banca di investimento italiana Akros ha mantenuto la raccomandazione a accumulate e il prezzo obiettivo a 20€.

Time frame giornaliero: analisi tecnica e previsioni  su FCA

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista che ha come I° obiettivo di prezzo area 14,54€ e a seguire area 15,9706€ (II° obiettivo di prezzo). Le ultime due sedute, infatti, hanno permesso al titolo di ripartire dai (quasi) minimi annuali. Potremmo, quindi, essere in presenza di un bottom di medio periodo. Un campanello d’allarme potrebbe essere, per la seduta del 13 dicembre, la mancata rottura di area 14€.

Per il titolo, invece, le cose si metterebbero molto male qualora venissero rotti i minimi annuali in area 13€.

FCA: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero.

FCA: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te