Farsi invidiare dagli amici con questa soluzione d’arredo pratica ed efficace 

Sempre di più nell’arredamento delle case si è scelto di seguire una soluzione di tipo open space. Con questo termine, che in italiano si traduce con “spazio aperto”, si indica quel tipo di scelta di arredamento che abbandona l’uso delle mura.

Si parla, cioè, di case senza muri interni o barriere che dividano le varie zone. Tecnica che valorizza particolarmente gli appartamenti più piccoli e permette di sfruttare ogni angolo, inondando di luce naturale tutti gli spazi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Sfruttare al meglio questa tecnica non è difficile, basta seguire qualche consiglio. Ecco allora come farsi invidiare dagli amici con questa soluzione d’arredo pratica ed efficace

Separare gli ambienti in un open space

La parte più importante per organizzare un open space è sicuramente la posizione del mobilio, bisogna infatti evitare di dare un senso di caos. Gli arredi devono essere scelti con cura, soprattutto se si dispone di poco spazio, una buona scelta che aiuta a creare spazio e dividere l’ambiente è la libreria.

Un mobile libreria, se ben piazzato e non troppo carico, ha la funzione duplice di divisore e aumentare gli spazi dove riporre i propri oggetti. Se poi si fa attenzione a non riempire tutti gli spazi sulle mensole si eviterà di togliere luminosità all’appartamento e aiuterà a creare armonia con lo stile scelto.

Scegliere uno stile che ci rispecchi

Scegliere lo stile giusto che ci rispecchi è molto importante nell’arredare un open space, anche se c’è un’ampia possibilità di scelta, bisogna mantenere una certa armonia. Esistono tre principali stili di design che possiamo seguire:

a) moderno, con uno stile essenziale e spartano. Il suo punto focale è il divano, che deve essere scelto con dei toni neutri e deve dare le spalle alla cucina, per dividere l’ambiente.

b) industrial, che valorizza il mix tra legno e metallo. Un incontro tra passato e futuro dove a far da padrone è l’isola in muratura, che può fungere da tavolo e dividere gli spazi.

c) rustico, dallo stile caldo e accogliente. Valorizza il legno come suo punto forte, grazie all’utilizzo di mobili d’epoca e oggetti in ferro battuto.

Seguendo questi principi sarà allora possibile farsi invidiare dagli amici con questa soluzione d’arredo pratica ed efficace.

 

Approfondimento

Ecco come comprare le lenzuola giuste per il proprio letto

Consigliati per te