blank

Fare una frittura senza schizzi è possibile

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

La frittura non va mangiata sempre perché non fa tanto bene all’organismo. Ma quella volta che capita di farla, subentra un altro problema: si sporcano le piastrelle della cucina. Molte donne si chiedono se fare una frittura senza schizzi è possibile.

Con gli Esperti di cucina di ProiezionidiBorsa siamo riusciti a trovare varie metodologie per friggere senza far schizzare l’olio. Di conseguenza il piano cottura non si sporcherà più del dovuto. Inoltre fare la frittura sarà anche più rilassante perché non ci costerà più tempo per sistemare l’area di cottura. Vediamo quali sono i trucchi semplici e banali da mettere in essere.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Perché l’olio schizza?

Prima di addentrarci nelle soluzioni, capiamo perché, quando si frigge, l’olio schizza dappertutto. Il contatto tra acqua e olio bollente crea questi schizzi per via di una reazione chimica. Cosa succede? L’acqua diventa da liquida a gassosa, intorno a 100 gradi, mentre l’olio ha un punto di ebollizione più alto intorno a 300 gradi. Il primo contatto tra acqua in stato gassoso e olio genera delle bolle d’aria che salite in superficie generano gli odiosi schizzi.

Perciò, una volta capito l’effetto acqua – olio, prima di fare una frittura è meglio asciugare gli alimenti. Questo passaggio, già riduce di suo gli schizzi. Per togliere l’acqua dall’alimento basta usare la carta assorbente e poi immergere il prodotto nella padella riempita d’olio.

Uno degli errori più consueti che si fanno per evitare gli schizzi da frittura è mettere il coperchio sulla pentola. Anzi, questa azione peggiora lo stato delle cose. Infatti aumenta l’umidità nella padella e le gocce di condensa finiscono nell’olio.

Altre soluzione

Questa soluzione che ora illustreremo non l’avete mai sentita. La patata può essere di aiuto per non far schizzare la frittura. Il tubero va messo prima che l’olio si scaldi in modo da assorbire umidità e acqua presente. Un metodo naturale da pochi conosciuto. Infine, fare una frittura senza schizzi è possibile usando questo altro metodo. Basta prendere del sale grosso da mettere in padella, in modo da eliminare l’acqua, sempre prima della cottura dell’olio. E voilà gli schizzi in cucina non ci saranno più.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te