Fare troppo sport fa male? La risposta da uno studio

Fare sport fa bene al fisico e alla mente. Lo scriviamo sempre su queste pagine e non smetteremo mai di farlo. Ma, fare troppo sport fa male, invece? Secondo una equipe di ricercatori americani, sì. Non dovremmo superare le 8 ore a settimana, soprattutto dopo i 30 anni e se siamo maschi. Vedremo in questo articolo assieme agli Esperti della Redazione i contenuti di questo articolo, che, negli USA ha destato scalpore.

Possibili danni alla circolazione

Lo studio in questione si chiama “Cardia”, acronimo della traduzione italiana “studio sugli sviluppi del rischio arterio-coronarico”. Sono state prese oltre 3000 persone, di età compresa tra i 18 e 30 anni, analizzandone le abitudini e le pratiche sportive quotidiane e settimanali. Per ben 25 anni. L’idea era quella di stabilire una connessione tra le troppe ore di sport e gli eventuali rischi per il nostro fisico. Ebbene, secondo questa lunga e articolata ricerca, gli uomini, e non le donne, risulterebbero a rischio calcificazione arteriosa, facendo troppo sport. Nel caso in cui, poi i soggetti risultassero particolarmente esposti ad altri fattori di rischio, potrebbero addirittura incorrere nel rischio di ictus e infarto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Dati statistici sul fare troppo sport

Secondo i consigli dell’OMS, ognuno di noi dovrebbe fare almeno 150 minuti di attività sportiva o fisica, alla settimana. Quantità minima per garantirci un livello soddisfacente della qualità della nostra vita. Non dobbiamo però preoccuparci per questo studio, che presenta dei semplici dati statistici, ancora al vaglio dei ricercatori. Certo è che il tema se fare troppo sport faccia male era stato affrontato già in passato in Danimarca, dai medici dell’ospedale Frederksberg. In questo caso, dopo i test effettuati sui pazienti, era emerso il consiglio di fare preferibilmente più giorni di sport alla settimana, ma con meno ore e meno intensità. Certamente questi studi atipici non devono rappresentare assolutamente una scusante per evitare di fare attività fisica. Ricordiamo, infatti, che, come abbiamo scritto anche recentemente in un articolo, uno dei segreti della longevità, sta anche in una semplice passeggiata quotidiana di un’oretta.

Approfondimento

Il segreto della longevità sta nella protezione di questa parte fondamentale del nostro corpo

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te