Fare in casa tatuaggi finti senza eyeliner che durano e sembrano veri

Il tatuaggio rappresenta chi lo indossa. Una volta fatta la scelta di tatuarsi in maniera definitiva, non si torna indietro. È vero che esistono dei metodi per eliminare i tatuaggi, ma solitamente questi ci accompagneranno per tutta la vita.

Quindi è una decisione importante e da valutare con attenzione. Anche il soggetto da farsi tatuare non è facile da scegliere. Si devono considerare diversi aspetti magari rivolgendosi per una consulenza preventiva presso un serio professionista.

Fare in casa tatuaggi finti senza eyeliner che durano e sembrano veri

Quando l’idea affiora, si potrebbe valutare la cosa facendo dei tattoo temporanei che possano indirizzarci nella scelta.

In fondo durante la consulenza con i tatuatori di solito si fanno delle prove. Ed un tatuaggio provvisorio è una vera e propria prova.

Per ottenere un effetto realistico che duri più di qualche ora, potremmo utilizzare alcune semplici tecniche.

Innanzitutto sceglieremo cosa riprodurre sulla pelle. Se siamo bravi nel disegno ed il punto in cui effettuare il tatuaggio lo consente, potremo crearlo con le nostre mani.

Con dei pennarelli indelebili adatti ai tatuaggi potremo disegnare il nostro soggetto in maniera semi permanente. I pennarelli si possono acquistare online spendendo all’incirca 15 euro. Con questo sistema il tatuaggio durerà all’incirca un mese. Dopo aver disegnato dovremo applicare un po’ di borotalco, rimuoverlo dopo un paio di minuti e spruzzare della lacca per capelli come fissante.

Se il tatuaggio dovesse stancarci prima di un mese si potrà rimuovere con acqua e sapone. Inoltre sapremo che non è ciò che desideriamo tenere per sempre. Un tatuaggio deve poter rappresentare il nostro modo di essere, un nostro ideale o simboleggiare qualcosa che abbiamo vissuto. Deve portare con sé un significato importante che può essere più o meno palese per gli altri ma sicuramente sarà chiaro per noi stessi.

Tattoo adatti a tutti

Non sempre è possibile disegnare a mano libera il tatuaggio. In questi casi ci si potrà dotare di stencil. Basterà scegliere la sagoma preferita e appoggiare lo stencil sul punto del corpo in cui si vuole realizzare il tatuaggio. Il foglio si può fissare con del nastro adesivo per evitare che si muova. Colorando l’interno dello stencil con il pennarello per body painting sarà semplice completare l’opera. Una volta terminato basterà togliere il foglio, passare il borotalco e fissare con la lacca. Quindi fare in casa tatuaggi finti non è difficile.

Alternativa

Un’ultima alternativa si ha acquistando la carta per le decalcomanie. In questo caso dovremo disporre di una stampante. Sceglieremo il soggetto su internet e stamperemo l’immagine sulla carta speciale. Sarà poi sufficiente appoggiare il foglio sulla pelle ed esercitare una leggera pressione con un batuffolo leggermente imbevuto d’acqua. Dopo pochi secondi si potrà rimuovere la carta ed il tattoo sarà applicato. Anche in questo caso si potrà spruzzarlo con la lacca per fissarlo più a lungo.

Potremo fare così innumerevoli prove e decidere se ci piace cambiare di frequente o scegliere un tatuaggio definitivo che ci rappresenti.

Lettura consigliata

Combattere l’ansia definitivamente e trasformarla in forza è facile

Consigliati per te