Fare delle pasticche disinfettanti per il water tutte al naturale

La necessità di pulire a fondo la sala da bagno e soprattutto il water è fondamentale. I prodotti che usiamo sono una nostra scelta e allo stesso tempo una nostra responsabilità. É un luogo comune pensare che il prodotto efficace sarà quello che fa brillare di più e rilascia un odore profumato.

Se siamo abituati ad utilizzare delle pasticche per il water spesso ci accorgeremo che queste rilasciano degli odori chimici. Basta leggere negli ingredienti i composti di cui sono formate. Il diclorobenzene è spesso presente ed è considerato nocivo per la salute. Esso è infatti considerato un  perturbatore endocrino secondo gli studi riportati dalla NCBI (National Center of Biotechnology information). Ovvero può interagire negativamente sull’equilibrio ormonale delle ghiandole del corpo.

Fare delle pasticche disinfettanti per il water tutte al naturale

É vero che in commercio si trovano anche delle pasticche naturali ma spesso sono più care. Perchè non provare allora a fabbricarle in casa da sole?

Prendiamo questi ingredienti per la ricetta fai da te delle pasticche per il water:

  • 100 g di acido citrico;
  • 10 g di precarbonato di sodio;
  • 30 g di cristalli di sodio;
  • 100 g di bicarbonato di sodio;
  • 5 g di tensioattivo di origine naturale.

Il precarbonato e i cristalli di sodio si possono facilmente acquistare in negozi biologici ed erboristerie. Anche nei negozi di prodotti per la casa si possono comprare in confezioni di varie quantità. Normalmente il prezzo si trova intorno ai 6,50 € al kilo. Questo ci permetterà di riutilizzare i prodotti e produrre le pastiglie vegetali per un lungo periodo.

Come prepararle

Il primo passo consiste nel versare tutte le sostanze in una ciotola e mischiare. Quando gli elementi si sono ben amalgamati, versiamo il composto in degli stampini. Le vaschette per fare i ghiaccioli ad esempio vanno benissimo e daranno una forma rettangolare perfetta per le pastiglie.

Fare delle pasticche disinfettanti per il water tutte al naturale è molto semplice e veloce. Una volta che sono rimaste una decina di minuti nello stampino e sono condensate possiamo utilizzarle. Quando le versiamo nel water lasciamo agire un’ora circa, dopodiché ripuliamo bene la tazza all’interno sfregando con lo spazzolino.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te