Fai sparire la pancia ricadente guardando il film Superman

La pancia ricadente è un problema che affligge chi torna da vacanze presso i parenti o gli amici buongustai. E in generale quando si preferiscono le location da relax più che da sport. Ecco come farla sparire in men che non si dica, diventando mecenate della settima arte: il cinema. Fai ginnastica guardando qualche minuto del glorioso film Superman, nella versione Red Son 2020 o in quelle precedenti, inclusa quella storica con Christopher Reeve. Segui i consigli di fitness degli esperti di Salute e Benessere di ProiezionidiBorsa. E possibilmente una dieta a base di petto di pollo e pesce alla griglia, accompagnati da pomodori e fragole. Al mattino, caffè, yogurt bianco col miele, 1 noce e crusca di avena. Niente pasta, pane e dolci, insomma. Niente vino, né bevande gassate. Però già in tre giorni ci si sente come degli eroi. 

La ginnastica di Clark Kent

Fai sparire la pancia ricadente guardando il film Superman. Sintonizzarsi sulle scene di Clark Kent in redazione. Seduti su una sedia, si sollevano alternativamente i fianchi con la gamba corrispondente tesa. Ripetere per 10 volte e mantenere la posizione 3 secondi per gamba, tenendo le spalle ferme. Poi appoggiare i gomiti sulle ginocchia e incrociare le braccia. Spostare le braccia in avanti, alzarle oltre la testa e mantenere la posizione per 6 secondi. Ripetere tutto 10 volte. In piedi, con le braccia incrociate oltre la testa, piegarsi molto lentamente verso le ginocchia, come se fossimo bloccati dal potere della kriptonite. Contando fino a 25 durante il movimento di andata e contare fino a 25 durante il ritorno. Ripetere dieci volte. 

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Fai sparire la pancia ricadente guardando il film Superman

Mettersi ora a terra sul tappeto, a pancia in giù, prepararsi a spiccare il volo nel cielo di New York. Portare le mani dietro la testa e sollevare il petto, sollevare più possibile anche le cosce e i polpacci. Questa posizione va tenuta per 10 secondi per tre volte di fila. Si deve ripetere ancora per tre volte, con le gambe che spingono l’una contro l’altra. Ora si ripete incrociando i piedi. Adesso ripetere tre volte con la variante delle caviglie incrociate. E infine ripetere, sempre tre volte, con le ginocchia divaricate. Da ultimo, sollevano le cosce dal pavimento per 10 volte: la posizione va tenuta ogni volta per 6 secondi. Sempre a pancia in giù, allungare le braccia e le gambe sollevando il petto. Piegare le braccia a martello, con i gomiti in fuori. E immaginarsi nella ionosfera. 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te