Fai attenzione se cadi in casa, cosa devi fare e chi può risarcire l’infortunio domestico

Fai attenzione se cadi in casa, cosa devi fare e chi può risarcire l’infortunio domestico? In questo caso essere o non essere assicurati fa la differenza. Ma prima di tutto se cadi in casa è bene non sottovalutare mai i rischi. E questo specie se si vive da soli.

Attenzione se cadi in casa, risarcimento infortuni solo se sei assicurato

Detto questo se cadi in casa i danni fisici causati da cadute possono essere risarciti. Da una compagnia di assicurazione se è stata stipulata una polizza infortuni. La polizza contro gli infortuni domestici può essere inoltre quella INAIL (Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro). Si tratta della cosiddetta assicurazione casalinghe. Una polizza che è obbligatoria per uomini e donne. E nello specifico per chi lavora in casa e si occupa della famiglia. E nel farlo l’attività viene svolta senza vincolo di subordinazione ed a titolo gratuito.

Prevenire le cadute in casa, ecco i consigli su cosa fare

Fai attenzione se cadi in casa, cosa devi fare e chi può risarcire l’infortunio domestico. Chiarite le possibilità di risarcimento, passiamo ora alla prevenzione. E questo perché con alcuni accorgimenti in casa i rischi di cadute possono essere sensibilmente ridotti.

Per esempio, in bagno le vasche alte ed i sanitari troppo bassi sono da evitare. Attenzione pure all’uso di tappetini e di piatti doccia che sono scivolosi. E lo stesso dicasi per l’illuminazione che deve essere adeguata all’interno di tutte le stanze.

Attenzione pure ad ogni possibile intralcio che può confondere il passo. Dai tappeti mal posizionati all’eventuale presenza di mattonelle che sono sconnesse. E passando per gradini lisci e porte che sono leggermente rialzate.

Questo vale soprattutto per le persone anziane, ma in generale per tutti. Perché nessuno dovrebbe mai prendere alla leggera il rischio di cadute in casa. La conferma in merito arriva da uno studio Università del Michigan. Con un anziano su tre tra i 65 e gli 80 anni che cade almeno una volta l’anno. E nella maggioranza dei casi la caduta avviene proprio in casa.

 

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.