Fai attenzione quando mangi le spezie. Potrebbero contenere sostanze allergizzanti

Le spezie danno sapore ai nostri piatti. Vederle sulle nostre tavole è sempre un piacere. Emanano, infatti, un senso di allegria ineguagliabile. E possiamo scegliere le nostre preferite tra tantissime. I gusti sono molteplici! Ma, in alcuni casi, non è sempre un bene averle in casa. Soprattutto se ne facciamo un uso spropositato. Potrebbero, infatti, creare alcuni danni. Perché? Perché molte contengono sostanze allergeniche. Cerchiamo quindi di capire come poterne fare uso in tutta sicurezza. Perciò, fai sempre attenzione quando mangi le spezie. Potrebbero contenere sostanze allergizzanti.

Lo studio condotto sulle spezie

A fornire una breve guida su come mangiare le spezie sono gli studiosi del College of Allergy, Asthma and Immunology (Acaai). I ricercatori degli Stati Uniti, infatti, hanno cercato di classificare le spezie in base al loro potenziale allergenico. Non si tratta di un’operazione semplice. Come dicevamo prima, le spezie sono tantissime. E analizzarle tutte richiede tempo!

Il tema, poi, è stato presentato durante il Congresso Nazionale di Aaiito (Associazione allergologi immunologi italiani territoriali ospedalieri). La conferenza, tenutasi a Milano, è stata di grande aiuto per la questione. Qui, infatti, è stata fatta una classificazione delle proteine allergeniche contenute nelle spezie. Queste sono state divise in quattro categorie. PR10, Storage Protein, Ltp e Profiline. La presenza di queste molecole in una spezia, potrebbe portare a reazioni allergiche con conseguenze molto serie.

Facciamo qualche esempio

Per esempio, parliamo per un secondo del pepe rosa. Sai che in realtà non è pepe? Questa spezia, infatti, si ricava da una pianta sudamericana della famiglia delle Anacardiacee. Può causare delle reazioni molto gravi nelle persone allergiche agli anacardi.

Oppure, pensa al curry. Questo può essere nocivo per chi è allergico alle arachidi!

Perciò, se sai di essere allergico a qualche cibo, controlla sempre da dove provengono le spezie che usi. Un modo per mangiarle in tutta sicurezza è cuocerle. Purtroppo, così facendo, perderanno un po’ del loro sapore delizioso.

Dunque, ora sai tutto. Perciò, fai sempre attenzione quando mangi le spezie. Potrebbero contenere sostanze allergizzanti!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te