Facebook, una società in forte crescita. Analisi e prospettive per il titolo

a cura della Dott.ssa Giovanna Maria Cristina Sambataro

Facebook ha chiuso il terzo trimestre 2016 con un utile netto pari a 2,38 miliardi di dollari, triplicando quasi quello dell’anno precedente. L’utile per azione è cresciuto, infatti, da 0,31 dollari a 0,82 dollari.

Il suo core business continua a rendere sempre più performante la società, la quale non ha mai smesso di investire in ricerca e sviluppo. Ciò le ha permesso di crescere da semestre a semestre e di incrementare il numero degli utenti, che oggi già ammontano a oltre un miliardo di persone. Le attività offerte da Facebook, peraltro, sono sempre in continua evoluzione e questo lo rende uno dei maggiori colossi HI-TECH.

Il titolo ha chiuso le contrattazioni del 2 novembre a 127,17.

Quali valori monitorare per i prossimi giorni?

Trend ribassista. Possibili rimbalzi fino all’area 129,48/130. Il trend diventa rialzista solo con chiusure daily e poi settimanali superiori ai 131,12. Long sopra 131,12. Short sotto 129,48

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te